Maurizio Costanzo improvvisa un Cha Cha con Ambra Angiolini, all’insegna del tutto è possibile, ed è subito standing ovation del pubblico.

A riprova e conferma che il ballo e la danza sono una cosa seria, che smuove anche i sassi, come si dice in gergo, a qualsiasi età sia proposto, perché aiuta a conoscere meglio se stessi, a percepire il movimento interiore dell’anima di ogni uno di noi.

MAURIZIO COSTANZO SHOWLo show più amato e longevo della tv, tanto quanto il suo conduttore e ideatore Costanzo, si conferma leader della seconda serata del giovedì, con il 14,21% di share, pari a 1 milione e 328 mila telespettatori.

Il successo del talk si basa anche, e soprattutto, sugli argomenti trattati in puntata e sulla eterogenia degli invitati.

Questa serata aveva il sapore delle puntate meglio riuscite di Costanzo, nel quale tutti i convenuti hanno saputo mettersi in gioco sui temi trattati del tradimento, ma non solo, anche sui fatti di cronaca nera, come con l’intervista alla madre e sorella di Massimo Bossetti, accusato in primo grado per l’omicidio di Yara Gambirasio.

MAURIZIO COSTANZO SHOWNon sono mancati i saluti per la ricorrenza di Giovannini da parte della figlia Stefanella, (nota coppia teatrale e televisiva Garinei e Giovannini), e la commemorazione alla recente scomparsa del regista e talent scout Gianni Boncompagni.

Alba Parietti, istrionica come sempre, ha tenuto banco in trasmissione duettando con Stefano De Martino, nel ballo della SALSA, a piedi nudi come vuole la tradizione cubana.

Paola Barale, Samantha De Grenet e Stefano Bettarini hanno tessuto un triangolo di ricordi legati all’Isola dei Famosi, ricamando aneddoti e verità più o meno svelati.

Mentre Eleonora Daniele, volto conosciuto dei programmi RAI, ha introdotto il tema dell’autismo, da lei vissuto in prima persona, con la perdita recente del fratello affetto da questa sindrome.

Un successo il ballo “rubato” e concesso di Costanzo, collante e ritmo in divenire della puntata stessa.