Mercoledì 22 marzo andrà in onda la sesta e ultima puntata de La porta rossa’ e si potrà vedere sullo schermo del Cinema Ariston di Trieste con i protagonisti Lino Guanciale e Valentina Romani.

Ci aspettano momenti di grande tensione perché finalmente la visione di Cagliostro diventerà più lucida ed Anna correrà rischi sempre più gravi.

A metà tra noir e fantasy, La Porta Rossa, la fiction di Carlo Lucarelli targata Rai2, ha conquistato il pubblico con importanti numeri in termini di audience.

Proprio per festeggiare il successo dell’operazione, la sesta ed ultima puntata del 22 marzo verrà proiettata al Cinema Ariston di Trieste con la presenza in sala del regista Carmine Elia, dei protagonisti Lino Guanciale e Valentina Romani più i produttori Tommaso Dazzi e Maurizio Tini.

Dove eravamo rimasti

La Porta Rossa - Lino Guanciale (Cagliostro) e Gabriella Pession (Anna)

Lino Guanciale (Cagliostro) e Gabriella Pession (Anna)

Protagonista della fiction è Leonardo Cagliostro (Lino Guanciale) che, dopo uno scontro a fuoco nel primo episodio muore ma si rifiuta di attraversare la porta (rossa) che lo condurrebbe nell’aldilà rimanendo come un fantasma nel mondo dei vivi per continuare ad indagare cercando di capire chi gli ha sparato.

Ad aiutarlo nei suoi intenti c’è Vanessa (Valentina Romani), una ragazza problematica ma che riesce a “parlare con i morti” esattamente come se fossero vivi.

Anticipazioni degli episodi di mercoledì 22 marzo

Vanessa è turbata dalla morte di Raffaele e si rende conto che l’aiuto che ha fornito a Cagliostro le è costato molto caro. Anna è convinta tuttavia che la morte di Raffaele sia strettamente legata a quella di Ambra.

Leonardo invece ha per unica missione quella di salvare la vita di Anna perché sa che chi gli ha sparato, uccidendolo, si appresta a riservare la stessa sorte alla Mayer.

Indagando intanto Diego scopre chi è stata l’ultima persona ad incontrare Raffaele. E mentre Vanessa viene interrogata da Diego e Stella ci avviciniamo all’epilogo.

L’assassino di Cagliostro (non vi diremo ovviamente chi è nemmeno sotto tortura) punta una pistola alla tempia di Anna confessando i veri motivi per i quali ha ucciso Leonardo Cagliostro.

Finalmente la visione del commissario si sta per compiere e lui sarà libero di attraversare … la porta rossa.