TACTÈ in arrivo la nuova edizione del TACT 2017 alla presenza del Magnifico Rettore dell’università, Maurizio Fermeglia, della Dott.ssa Serena Tonel (Assessore alla comunicazione, sistemi informativi e telematici, Teatri) e del Dott. Giovanni Damiani, direttore della Fondazione Ananian.

Fondazione Ananian, Università e Comune di Trieste sono fondamentali per la vita del TACT, il primo se non l’unico al livello regione e italiano, Festival Teatrale Internazionale di scambio per giovani, per lo più under 35 e organizzato dal CUT, Centro Universitario Teatrale.

Proprio il Magnifico Rettore Fermeglia in conclusione alla conferenza stampa ha ribadito come non ci sia miglior luogo di Trieste e proprio dell’Università, “un ateneo internazionale” per organizzare un Festival di questo tipo e l’importanza della multiculturalità, della contaminazione culturale e tra discipline, anche teatrali.

Fermeglia ha poi auspicato una maggiore collaborazione, possibile anche soprattutto grazie all’Università, sull’asse transfrontaliero Italia-Slovenia e Italia-Croazia in progetti condivisi a livello teatrale per quelle che sono due realtà molto vicine e molto importanti per Trieste.

COS’È IL TACT

Andando nello specifico.

TACT è il principale Festival Internazionale di Teatro under 35 del Friuli Venezia Giulia, questa edizione si terrà dal 19 al 27 Maggio 2017 (la prima novità, una settimana in più rispetto alle scorse edizioni) al Teatro Stabile Sloveno di Trieste) e vede la presenza di 11 compagnie teatrali e quindi 11 spettacoli eseguiti nell’arco del Festival da compagnie professioniste, semi-professioniste, amatoriali e accademie teatrali provenienti da diverse parti del mondo.

TACTIl TACT, come cercano di sottolineare sempre i ragazzi organizzatori, è appunto un festival “di scambio”, scambio artistico, di esperienze, conoscenze tra le tradizioni tra le diverse compagnie, le compagnie e il gruppo organizzatore e anche per la città.

Oltre agli spettacoli, agli workshop e ai concerti tra uno spettacolo e l’altro, il TACT è divenuto punto focale per la città con l’apertura a varie realtà, come raccontato anche nel video-documentario dell’edizione 2016 proiettato in anteprima alla conferenza ma disponibile online da oggi.

Si parte dal TACT&CHiLD, la prima settimana ( 15-19 Maggio) del Festival è infatti dedicata ai bambini con eventi e spettacoli apposittamente per loro, TACT&SENES prevede invece la collaborazione  con bambini un po’ più anziani e saggi e quindi spettacoli ed animazioni presso le case “AMDEMAR” ed “AD maiores” e spettacoli dei ragazzi del Cut per gli ospiti dell’isituto ITIS

Conferme anche per TACT&Anfass, collaborazione con la cooperativa ANFASS che si occupa di disabili e che prevede uno spettacolo realizzato con gli ospiti della cooperativa

Alla seconda edizione TACT&CATCH-UP, la possibilità di attori e pubblico di confrontarsi sugli spettacoli andati in scena la sera precedente; il TACT&City, una giornata di pausa in mezzo alle attività di una settimana di laboratori e spettacoli, con visita alla città e ai luoghi più rappresentativi.

Confermato anche il TACT&WINE: tour enogastronomici con la collaborazione dell’antico Caffè S.Marco, aperti al pubblico, con filo conduttore il teatro ma anche i prodotti tipici della regione.

Il Tact è co-organizzato con il Comune di Trieste, con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulua, Della Fondazione CRTrieste, della Camera di Commercio di Trieste, della BCC di Staranzano e Villesse, con il patrocinio della Provincia di Trieste, dell’Università degli Studi, dell’ARDISS, in collaborazione con il Teatro Stabile Sloveno, l’Ostello Scout Alpe Adria, la Trieste Trasporti, il consorzio PromoTrieste, il CUS, l’Alliance Francaise, Goethe Institute, la Fondazione Ananian e l’Anfass

Il TACT è poi possibile grazie alla coorganizzazione con il Festival CREARC, la rete Young European Theatre Network di Grenoble, con lo IUTA International University Theater Association e con il Théatre Universitaire Royal de Liége.

Maggiori dettagli sulle compagnie presenti a Febbraio con l’elenco ufficiale e tutti i dettagli sono disponili al sito www.tactfestival.org