Aiuto sto morendo! L’appello ai fan di Richard Benson

1419

Fra due mesi rischio di morire, anche un euro può essere d’aiuto

E’ l’accorato grido di Richard Benson, noto chitarrista Metal e frequentatore abituale delle TV private romane.

Non ho abbastanza soldi per comprarmi le medicine

Malgrado i suoi cinquemila concerti in giro per il mondo la sua fortuna è stata dilapidata mandando in fumo anche l’eredità dei genitori.

L’appello su Fb

È apparso sulla pagina Facebook del cantante l’appello della moglie Ester “

Cari amici devo farvi una confidenza e chiedervi un aiuto sincero. Richard, il mio amato marito, è malato.

Da tempo si sta curando tra mille difficoltà, odiando i medici, gli ospedali e le medicine, ma deve farlo anche se sono cure molto costose, essendo per lo Stato italiano un cittadino britannico e perciò senza assistenza medica.

Con tutto ciò ha ancora la forza e il desiderio di fare concerti, di stare insieme ai suoi fan, anche se a volte un po’ troppo violenti, ma lui li ama così e grazie a loro, a voi, riesce a lottare contro tutti e tutti e ciò lo tiene in vita.

Un piccolo gesto da parte vostra sarà la dimostrazione del vostro affetto verso di me e verso Richard. Siete in tanti, anche solo il prezzo di un pacchetto di sigarette sarà, sommando tutti voi, sicuramente un importo che permetterà a Richard di continuare a curarsi e stare così in mezzo a voi.

Capirete che fare una richiesta di questo tipo è stato per me difficile. Spero nella vostra comprensione, discrezione e amore nei nostri confronti.

I fan però si dividono tra chi lo difende a prescindere e chi invece critica il suo stile di vita che l’ha portato a questo punto.

Nel frattempo appare irriconoscibile e sdentato

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.