Storie di vita, storie in cui la vita danza. Come Alina, giovane ballerina di danza classica dell’Europa dell’Est che si esibisce per la prima volta al Teatro alla Scala di Milano.

AlinaMa non solo di Alina si parla in questi brevi racconti (editi nella collana “Il piacere di leggere per Effatà Editrice, 128 pagine), che si leggono d’un fiato e sembrano scritti con la macchina da presa più che con la penna.

È una carrellata di personaggi e situazioni di vita quotidiana, ispirati alla realtà vissuta, e trasferiti sulla pagina per celebrarne tutta la bellezza nascosta, con gli occhi di chi crede che la vita sia un dono e una grazia, su cui vale la pena investire tutto il capitale umano di se stessi.

Nella prefazione a tre mani si legge, a firma di Giorgio Barberi Squarotti:

“In questa raccolta di racconti si respira un’atmosfera di freschezza, di purezza, forse rare ai giorni d’oggi (…) Raccomando dunque di leggere questi racconti, perché restituiscono gusto alla vita”. Mentre Teresio Bosco così descrive:

“Questi racconti sono affollati di figurette simpatiche (Alina, Alessia, Marco, Umberto), a cui è difficile non affezionarsi (…) Anche per questo, oltre che per la genuinità dei sentimenti, nelle sue pagine ‘si danza felici con Alina’”.

Ed infine Monsignor Pier Giorgio Micchiardi chiude con il suo intervento la prefazione:

“Questi racconti si leggono d’un fiato e ti lasciano sempre con l’animo sereno e invogliato a fare il bene (…) Auguro che la lettura di essi possa rasserenare l’animo di molti”.

L’autore

Nicola Di Mauro è nato a Roma nel 1961, risiede a Torino. Giornalista pubblicista e consulente editoriale, collabora presso alcune case editrici e periodici nazionali.

Effatà Editrice

Effatà Editrice ha visto la luce nel 1995 con l’intento di offrire libri che aprano la mente e il cuore: il termine Effatà, di origine ebraica, significa infatti “apriti”. Nel corso degli anni la casa editrice ha pubblicato oltre settecento titoli. La sede si trova a Cantalupa, in provincia di Torino. Il fulcro dell’editrice è costituito dai coniugi Gabriella Segarelli e Paolo Pellegrino, che l’hanno fondata.

A loro via via si sono affiancati dei collaboratori, per ricoprire i diversi ruoli professionali. La caratteristica del loro lavoro è esprimere la massima cura su ogni versante della lavorazione di un libro, onorando la secolare tradizione dell’editoria di qualità, e nel contempo di aprirsi alle innovazioni della professione.

Una casa editrice fortemente radicata nel territorio piemontese e, allo stesso tempo, in relazione con tutta l’Italia e con il mondo e sempre presenti, sin dall’inizio, al Salone Internazionale del Libro di Torino e alla Frankfurt Book Fair. I libri di Effatà sono stati sinora tradotti in dodici Paesi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.