martedì, Luglio 27, 2021
- Advertisement -

Annalisa Civitelli

61 ARTICOLI 0 Commenti
Associo la mia persona alla creatività. Lo spazio è ampio. Anche la scrittura ne fa parte. Grazie alle poesie e alle recensioni ho cominciato a immergermi in questo vasto campo. Impegno, concentrazione, attitudine e osservazione sono sensori e percezioni. Dedico il tempo a recensire spettacoli di teatro, mostre d’Arte e fotografie, eventi musicali e libri. Concentrandomi sull’attenta analisi dell’insieme acquisisco, ogni giorno, forme e contenuti migliori mirati all’argomento trattato. Sfruttando la parola come gioco sintattico delineo il lavoro, un concentrato di stimoli e di informazioni. La poesia ci rientra assemblandosi alla forma personale che spicca. La macchina affina gli ingranaggi giorno per giorno. E’ una crescita personale supportata dalla fiducia altrui, anche. Non mi sento immobile e perseguo un obiettivo importante. L’arte è una spinta ed è un gradino in più per rimettere piede nel mondo degli studi passati per ammirare tutte le bellezze artistiche, sia a livello architettonico, sia pittorico che fotografico e via discorrendo. Le descrivo in scrittura. Viaggio.

Francesco Bertone: … perché fissare una melodia che ti arriva da chissà dove è...

Footprints, l’ultimo CD di Francesco Bertone, è un esempio di semplicità che, ascoltandolo, dona veramente un senso di pace e di evasione dal mondo...

Intervista a Fabio Treves, il blues man italiano

0
Il blues man italiano: Perché da sempre apprezzato, studiato e amato, e perché è la musica che contiene atmosfere e valori che poi rappresentano...
Carolina Bubbico

Carolina Bubbico: Siamo abituati ad avere tutto e subito

Carolina Bubbico: Abituati ad avere tutto e subito, si ha ormai la necessità di fare ascolti facili e rapidi con il meno sforzo possibile,...

Donna non rieducabile. Il grido alla dignità umana

In Donna non rieducabile si interpretano immagini mediante ogni parola espressa e recitata. Per ogni bambino ucciso senza alcun ritegno, ricordato con i fiori. Per...

Vegetalia – Lalle è solo il nome di una camelia. La protezione dell’amore

Progetto ambizioso che prevede delle performance musico-teatrali in vivai, giardini e teatri. La poetica dei testi, scrittura ardita e ricercata, si muove su uno...

Med Free Orkestra. I balconi del sonoro

Giochi melodici che abbracciano il mondo intero. Un ensemble che unisce personalità artistiche di varie nazionalità e esprime melodie di vario genere. Multi-cultura: un’attenzione...

Siamo tutti buoni. Un garage in affitto

La banale retorica non consta fatica. È il fare in modo diverso che scompiglia il contesto e può far cambiare il sistema sociale e visionario...

La bisbetica domata. Shakespeare a colori

Come ogni commedia che si rispetti, ritmo, divertimento e risate sono inscindibili. Due ore di ordinaria follia a rincorrere l’amore mediante malintesi e travestimenti....

La parola canta. Napule nelle vene

Una performance di alto livello, più visiva che sensoriale, di cui i ricordi permangono intatti in memoria. Successione equilibrata e elegante di letture, declamazione...

La scelta del tempo. Questione di vita

Il peso delle circostanze, delle azioni istintive, di quelle non ragionate, follia. Il peso del tempo e il suo valore, i canti, la pace,...