martedì, Luglio 27, 2021
- Advertisement -

Francesco Raducci

32 ARTICOLI 0 Commenti
Abruzzese di nascita, Romano di adozione ,Biologo per scelta, Amante del Teatro per vocazione. La cultura è la vera anima e risorsa di una nazione. Credo fortemente in essa e nella sua potenza, nonostante la sua attuale e imperante decadenza. La penna è la mia unica ed umile arma per difenderla e amarla. Art. 9 Costituzione Italiana La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione.
Il topo nel cortile

Il topo nel cortile: la verità è un colpo di fucile

Scenografia elegante, un salotto “borghese”come ce ne sono tanti. Una credenza, un tavolo, due puff, una finestra centrale, unico contatto con il mondo esterno....
Memorie di un Tanguero

Memorie di un Tanguero- la danza che ammalia lo sguardo

Sensualità misurata, movimento e fluidità, sogno, poesia, emozione, incanto pochissime parole e aggettivi per descrivere ciò che difficilmente si può narrare ma solo gustare...
D’iorama

D’Iorama, l’uomo, l’attore, la scena, il volto, la maschera

Dal 18 al 23 febbraio al Teatro Trastevere di Roma è  andato in scena d'Iorama – Lo specchio distorto dell'io un testo scritto e...

TESORO, NON È COME CREDI – la leggerezza nell’infedeltà

Teatro Trastevere, ore ventuno un quarto, il classico ritardo di una prima che però contribuisce a creare la magia e l’attesa di un evento....

Il camice bianco di Arlecchino – Intervista su teatro e scienza a Gabriele Sofia

0
Mi sono imbattuto, metaforicamente parlando, nella figura di Gabriele Sofia in una fredda serata invernale, in un bar di Testaccio.   Io, ex ricercatore universitario...

Diversamente Angeli, Ugualmente uomini.

Non è facile recensire un libro di poesie, la poesia è un atto profondamente intimo, un moto naturale e divino che dall'anima porta a...

Io Sono Virginia, l’arte di essere profondamente se stesse

“Io sono Virginia” all'apparenza tre semplici parole in realtà un profondo attestato di esistenza. E sono proprio queste parole che formano una frase grammaticalmente...

Satiriasi : quando le parole diventano bisturi

Roma 25 novembre 2013,  ore 21, locanda Atlantide, la Roma gioca in casa e fuori fa un freddo cane. Siamo tutti in attesa che...

Kassandra – la riscoperta della mitologia tra terra e cielo, tra corpo e anima

Si entra in sala, luce. Siamo di fronte a qualcosa di nuovo, di forte, di visivamente potente. Ne quinte, ne arredi, ne oggetti, di...

Bunker

Due donne, due femminili diversi, due anime che messe alle estreme condizioni manifestano la loro estrema complessità. Al Teatro Millelire in Roma debutta Bunker...