BIRTHDAY. Il potente dramma borghese della regista coreana Lee Jong-un sarà il titolo d’apertura del FEFF 21. 

A cinque anni dal naufragio del Sewol, il film che l’intera Corea sta aspettando.

16 aprile 2014. Corea del Sud. Il traghetto Sewol, che dal porto di Incheon deve raggiungere l’Isola di Jeju, s’inclina fatalmente su un lato e s’inabissa, uccidendo più di 300 passeggeri. Sono quasi tutti adolescenti in gita scolastica. Una tragedia davvero immane. La tragedia di una nazione, la tragedia di centinaia di famiglie.

Ed è proprio sull’anatomia del dolore, sulla manutenzione pubblica e privata del lutto, che si concentra la potenza narrativa di Birthday: il film che l’intera Corea sta aspettando, il film scelto dal Far East Film Festival per aprire ufficialmente, venerdì 26 aprile, la sua ventunesima edizione.

Prodotto da Lee Chang-dong, che ci ha regalato grandi capolavori come Poetry e Burning, e diretto dalla giovane Lee Jong-un, che di Poetry è stata l’aiuto-regista, Birthday uscirà nelle sale coreane il prossimo 3 aprile per poi raggiungere direttamente Udine (International Festival Premiere).

Se il FEFF 2014 era stato dedicato alla memoria delle vittime, dunque, a cinque anni esatti dal naufragio del Sewol il FEFF 2019 renderà ancora omaggio alla Corea e a quella ferita (umana, politica, sociale) così difficile da cicatrizzare.

La regista

Lee Jong-un, raccontando le dinamiche di una famiglia che sul Sewol ha perso il figlio maggiore, costruisce la narrazione con estrema asciuttezza: la sofferenza parla il linguaggio della piccola quotidianità borghese, della normalità senza normalità, e non lascia spazio a facili ricatti cinematografici.

Non c’è posto per la retorica, non c’è posto per il sentimentalismo. Birthday, che trova nella splendida Jeon Do-yeon la protagonista perfetta, è solo (fortemente) questo: due genitori che non sono più capaci di parlarsi, una figlia da amare, nonostante tutto, e un’assenza da elaborare. La stessa assenza con cui, parallelamente, deve confrontarsi un intero paese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.