Un saggio sugli ultimi giorni di Benito Mussolini e sui fatti di Dongo. Chi sono i responsabili della morte del duce? A oltre settant’anni di distanza da quei giorni non esiste ancora una solo verità. Cattura e morte di un dittatore di Rino Moretti (Mursia) affronta un argomento complesso, gli ultimi giorni di Mussolini e della Repubblica Sociale Italiana nell’aprile 1945.

Mussolini

Il tema è affrontato come in un’indagine giudiziaria, ricostruisce i fatti in modo minuzioso e mette in luce il teatro delle operazioni che portarono alla cattura e della fucilazione di Mussolini, i contrasti che tormentarono le fila dei partigiani sul destino del Duce e del suo tesoro, l’oro di Dongo.
Raccontati come una cronaca gli episodi degli ultimi giorni, dal 25 aprile fino alla morte e all’esposizione del cadavere in Piazzale Loreto a Milano, momento tragico della storia d’Italia.

Mussolini

Rino Moretti è nato ad Argenta (Ferrara). Dopo la laurea in Economia e Commercio, ha lavorato in Italia e a Londra. Da sempre interessato al patrimonio storico, ha curato l’edizione di memorie e di diari di guerra. Con Mursia ha pubblicato Argenta Gap. L’ultima battaglia della Campagna d’Italia, aprile 1945 (2005) e Resa senza condizioni. L’operazione Sunrise (2013).

Mussolini

  • Articoli
Chi sono
Milanese trapiantata a Fidenza, si è diplomata alla Scuola di Cinema di Milano. Ha lavorato in teatro in qualità di regista e assistente alla regia e per tre anni ha tenuto corsi di teatro ai detenuti all’interno del carcere di Como. Ha pubblicato diversi racconti in antologie con ARPANet Edizioni e ha collaborato con alcune testate giornalistiche. Si occupa dell’ ufficio stampa del festival cinematografico Parma International Music Film Festival di Parma. Ha pubblicato tre libri: Piccole storie dei sette giorni, Fornelli metafisici e Ricettario Patafisico (Graphofeel) e le plaquette Elogio del ruttino (Babbomorto) e Le lacrime di Ra (Aulino)
×
Milanese trapiantata a Fidenza, si è diplomata alla Scuola di Cinema di Milano. Ha lavorato in teatro in qualità di regista e assistente alla regia e per tre anni ha tenuto corsi di teatro ai detenuti all’interno del carcere di Como. Ha pubblicato diversi racconti in antologie con ARPANet Edizioni e ha collaborato con alcune testate giornalistiche. Si occupa dell’ ufficio stampa del festival cinematografico Parma International Music Film Festival di Parma. Ha pubblicato tre libri: Piccole storie dei sette giorni, Fornelli metafisici e Ricettario Patafisico (Graphofeel) e le plaquette Elogio del ruttino (Babbomorto) e Le lacrime di Ra (Aulino)
Latest Posts

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.