Addio al Capitano, Chris Evans lascerà gli Avengers dopo Infinity War

2560

Dopo 7 anni spesi tra ruoli da protagonista e semplici cameo in altri film del Marvel Cinematic Universe, Chris Evans si è dichiarato pronto a spogliarsi dei panni di Capitan America e a riporre lo scudo nell’armeria degli Avengers.

Nonostante già in passato si erano moltiplicate le voci di un possibile abbandono del ruolo da parte dell’attore americano, fino ad ora tale ipotesi non era andata oltre il semplice gossip, spesso contrastata dall’estensione del contratto di Evans che, dal 2011 fino ad oggi, ha partecipato ad ogni pellicola Marvel a prescindere dall’importanza del ruolo.

Chris Evans in Spiderman: Homecoming
Chris Evans in Spiderman: Homecoming

Sebbene lo stesso Capitano non abbia ancora commentato la notizia su nessuno dei suoi profili social, la fonte di tale dichiarazione non può che essere ritenuta affidabile e veritiera trattandosi di un profilo dell’attore pubblicato dal New York Times a cui lo stesso Evans avrebbe affidato tale dichiarazione:

You want to get off the train before they push you off
(Meglio scendere da soli dal treno prima che ti buttino fuori)

Tra questa notizia e l’imminente scadenza del contratto di un altro dei fondatori degli Avengers, Robert Downey Junior, aka Iron Man, nell’attesa che ci separa da Avengers: Infinity War, tra i fan si sono moltiplicate le teorie che presagiscono la morte sullo schermo dei due supereroi e che giustificherebbero il non rinnovo del contratto ai due attori. Teorie che, a questo punto, avrebbero tutte le probabilità di vedersi realizzate per due semplici motivi.

Prima di tutto, l’universo Marvel non è nuovo a casi di resurrezioni dei propri eroi, basti pensare che durante la saga fumettistica Civil War lo stesso Steve Rogers sia riuscito a sopravvivere ad una pallottola alla testa.

Morte di Capitan America alla fine di Civil War, Chris Evans avrà lo stesso destino?
Morte di Capitan America alla fine di Civil War, Chris Evans avrà lo stesso destino?

Il secondo motivo è invece legato al fatto che i possibili sostituti dei due supereroi sono già stati introdotti nell’universo cinematografico: Falcon (Anthony Mackie), o il più probabile Bucky (Sebastian Stan), potrebbero raccogliere lo scudo di Capitan America mentre War Machine (Don Cheadle) avrebbe tutte le carte in regola per diventare il nuovo Iron Man con il supporto del fedele Jarvis.

Non resta quindi che attendere Avengers: Infinty War per avere tutte le risposte che cerchiamo sul futuro di Chris Evans, Robert Downey Junior e di tutto il Marvel Cinematic Universe.

  • Articoli
Chi sono
Responsabile Redazione di Roma, Autore La Nouvelle Vague Magazine
Nato a Roma, studia Scienze della Comunicazione all’Università degli Studi di Roma tre. Appassionato di cinema, libri, serie tv e arti marziali, sogna di diventare giornalista professionista.
×
Responsabile Redazione di Roma, Autore La Nouvelle Vague Magazine
Nato a Roma, studia Scienze della Comunicazione all’Università degli Studi di Roma tre. Appassionato di cinema, libri, serie tv e arti marziali, sogna di diventare giornalista professionista.
Latest Posts

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.