MILANO FILM NETWORK. LA PRIMA RETE ITALIANA DI FESTIVAL DI CINEMA E ATTIVITA’ DI PROGRAMMAZIONE E DIFFUSIONE PERMANENTE.

 

Dal 15 al 17 aprile nello storico Cinema Nuovo Orchidea, riaperto eccezionalmente per l’occasione, e presso lo Spazio Oberdan, debutta #nuovocinemamilano, rassegna cinematografica organizzata da Milano Film Network.

Il progetto nasce grazie al sostegno della Fondazione Cariplo che unisce l’ esperienza e le risorse dei sette festival di cinema milanesi per offrire una proposta culturale per tutto l’anno e una serie di servizi per chi si occupa di cinema e audiovisivi.

L’inaugurazione è in programma per martedì 15 aprile e si svolgerà alla presenza dell’Assessore Filippo Del Corno e di Fondazione Cariplo.

Milano Film Network organizza tre giorni di cinema con una selezione dei primi sette titoli del catalogo di distribuzione. Si tratta di opere che si sono distinte nelle ultime sette edizioni dei sette Festival del Network e che toccano generi cinematografici diversi. Un’ offerta di film in costante crescita che sarà fatta circolare a livello nazionale.

Il catalogo di distribuzione lavorerà in partnership con alcune delle più interessanti case di distribuzioni italiane, come Feltrinelli RealCinema, Officine Ubu e i Wonder.

#nuovocinemamilano sarà anche l’ occasione per annunciare la messa online a breve dell’archivio del Milano Film Network: un’ ampia raccolta multimediale che conserva e cataloga le opere selezionate e premiate nel corso della loro storia dai sette Festival del Network.

Il programma della tre giorni si apre martedì 15 aprile alle 19.30 al Nuovo Orchidea con un cocktail inaugurale accompagnato dalla musica live dei Nema Problema Orkestar, eclettica band milanese formata da sette musicisti che uniscono musiche tradizionali provenienti dalla cultura balcanica, klezmer e mediorientale al jazz e al rock. Alle 21, presentazione di Is the Man Who Is Tall Happy?: An Animated Conversation with Noam Chomsky, il nuovo sorprendente lavoro di Michel Gondry che ne riassume la poetica eclettica, passato all’ultima Berlinale. Chiude la serata Aeterna, un film di Leonardo Carrano presentato in anteprima mondiale a Invideo 2012.

Mercoledì 16 aprile prosegue al Nuovo Orchidea la selezione dei film che hanno riscontrato maggior successo di critica e pubblico nelle ultime edizioni dei sette Festival del Network. Si parte alle 17.00 con “La via del Ring” di Daniele Azzola premiato con la Guirlande d’Honneur allo Sport Movies & Tv 2010; alle 18.30  “Eat, Sleep, Die” di Gabriela Pichler, premiato come Miglior Film e Menzione Speciale all’Attrice a Sguardi Altrove Film Festival 2013; alle 20.30 segue “7 Cajas” di Juan Carlos Maneglia e Tana Schembori vincitore del Premio del Pubblico al 23° Festival del Cinema Africano d’Asia e America Latina 2013; si chiude alle 22.30 con “Interior. Leather Bar” un film di James Franco e Travis Mathews, presentato all’edizione 2013 del Festival MIX Milano.

Giovedì 17 aprile ci si sposta allo Spazio Oberdan per altre due proiezioni: alle 20.30 “El Impenetrable” di Daniele Incalcaterra e Fausta Quattrini, Secondo Premio a Filmmaker Festival 2012; e alle 22.30 il film di chiusura della tre giorni è il georgiano In “Bloom”, di Nana Ekvtimishvili e Simon Gross, vincitore del Premio del Pubblico all’ultimo Milano Film Festival.

L’ingresso é gratuito con la tessera MFN 10 euro acquistabile direttamente presso il Cinema Nuovo Orchidea e lo Spazio Oberdan il 15/16/17 aprile e successivamente presso la sede MFN in via De Amicis 17 a Milano ( dal lunedì al venerdì dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 13,30 alle 17,30). La tessera dà diritto a numerose agevolazioni per partecipare ai Festival e alle attività ad esso direttamente organizzate, come workshop ed eventi di formazione.

Milano Film Network con la sua proposta di workshop e seminari rivolti ai filmaker, ai professionisti e agli studenti, connette la città e il suo sistema formativo, alle migliori esperienze europee permettendo un confronto aperto sugli standard estetici e i modelli produttivi più interessanti e innovativi.

Il progetto di Formazione proposto da Milano Film Network  prevede la formazione al cinema attraverso il cinema con percorsi dedicati alla scuola secondaria di primo e secondo grado, al mondo delle università, a quello degli addetti ai lavori fino al pubblico degli educatori stessi che usano sempre di più il linguaggio degli audiovisivi come strumento di formazione in ambito educatico.

Il progetto Atelier si sviluppa nell’ottica di potenziare il ruolo di market-maker del Milano Film Network a supporto sia in generale della filiera dell’audiovisivo, sia della produzione del cinema indipendente locale e italiano. L’ Atelier è una formula di sostegno per progetti di registi indipendenti in via di finizione ( quindi in fase di post- produzione). E’ proprio in questa fase delicata e cruciale del film che spesso vengono a meno i finanziamenti necessari a completare l’ opera. Il progetto prevede anche l’attribuzione di diversi premi in Kind oppure in cash finalizzati a sostegno economico del film nelle ultime fasi di post- produzione.

Le attività del progetto Atelier prenderanno il via nel corso del 2014. Per richiedere informazioni atelier@milanofilmnetwork.it

Per conoscere tutto il programma e le iniziative visitate il sito  www.milanofilmnetwork.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.