In occasione della nuova tournée di Disicantate – le più stronze del reame che partirà dal Nuovo Teatro Orione di Roma il prossimo 12 gennaio 2018, il regno delle principesse ribelli dà il benvenuto ad altre 4 attrici del teatro musicale italiano.

Disincantate! Le più stronze del reameBeatrice Baldaccini (Belle, La Sirenetta e Rapunzel), Martina Lunghi (Cenerentola) e Natascia Fonzetti (Mulan, Pocahontas e Badroulbadour), già protagoniste della prima stagione, passeranno il testimone rispettivamente a Simona Distefano, Giulia Mattarucco ed Angela Pascucci durante le tappe della tournée nel mese di gennaio 2018, mentre a marzo 2018 Claudia Cecchini (Biancaneve) lascerà in consegna a Laura Galigani il compito di guidare tutte le scalmanate “colleghe” protagoniste dello spettacolo, per compiere la loro rivoluzione!

A completare il cast di “Disincantate” presentato in Italia da “i perFORMErs”, ritroveremo Claudia Belluomini e Maria Dolores Diaz che interpreteranno nuovamente La Bella Addormentata e La Principessa che baciò il ranocchio.

Disincantate! Le più stronze del reameLe 10 principesse più famose delle favole, interpretate da sei talentuose attrici del teatro musicale italiano, metteranno in scena un  varietà esilarante, a ritmo di divertenti gag, numeri da vere star, lasciando al pubblico anche importanti spunti per riflettere.

Lo spettacolo, scritto da Dennis T. Giacino, adattamento italiano e regia di Matteo Borghi, traduzione delle liriche di Nino Pratticò, la direzione musicale di Eleonora Beddini e le coreografie di Luca Peluso, torna nuovamente in scena dopo aver convinto sia il pubblico che la critica durante la stagione 2016/2017.

Le date del tour 2018 (in aggiornamento) sono disponibili sul sito ufficiale www.disincantateilmusical.it e su Facebook e Instagram @disincantateilmusical.

Author Details
Sorry! The Author has not filled his profile.
×
Sorry! The Author has not filled his profile.
Disincantate. Parte il 12 gennaio da Roma la nuova tournée ultima modifica: 2017-11-29T10:24:47+00:00 da Redazione