14 MARZO | 9 APRILE 2017

 

AR.MATEATRO

Via Ruggero di Lauria, 22 – Roma

  

PROGRAMMA DELLA QUARTA E ULTIMA SETTIMANA DAL 4 AL 9 APRILE

 

Otto spettacoli in concorso, compagnie provenienti da tutta Italia, anteprime nazionali,

eventi editoriali e musicali, dibattiti con la critica, il pubblico e gli artisti.

 

Ultima settimana per appassionarci agli spettacoli in concorso al DOIT FestivalDrammaturgie Oltre Il Teatro.

Il festival ha voluto presentare un’istantanea del panorama teatrale italiano, alzando il sipario su spettacoli di narrazione, di impegno civile, performance, riadattamenti dei classici, drammaturgie che guardano alla nostra Storia, nonché al quotidiano, con l’intento di far conoscere al pubblico e alla critica romana le proposte sceniche innovative provenienti da tutta Italia e attente al valore letterario del testo teatrale.

 

Martedì 4 e mercoledì 5 aprile ore 20:45

GIULIETTA DELLI FIORI

Alone in the Dark Night

di e con Maria Luisa Usai

collaborazione artistica Marco Sanna e Irene Maiorino

Musiche Rocky Roberts

Suoni Diego Deidda

Foto Roberta Causin, Patrizia Cau

Video Pavlo Sublustrum e Fabian Volti

Produzione Zanfretta & Teatri – LAZIO

 

Giulietta delli Fiori
Giulietta delli Fiori

Finalista al concorso Inventaria 2015 (Roma) e al concorso Anteprima 2015 di Lari (Pisa)

Giulietta è una buffa clochard che vive in un’aiuola nei pressi della stazione. È sola, nella notte nera. È sola, come un papavero dentro un vaso cinese in un salotto color panna. Vuole gettarsi nel vuoto, vuole dimenticare l’amore. Ma il salto non avviene mai.

Si compone così il racconto di un cuore zoppicante che ride a squarciagola nel suo mondo incontaminato. Una donna, una barbona impigliata nelle maglie del tempo, ossessionata dai fiori e dall’amore. Stanca dei continui colpi che le ha riservato la vita, ha deciso di farla finita, gettandosi da un dirupo.

Attraverso tre capitoli differenti per stile e narrazione emerge la figura unitaria del personaggio che narra. Il registro stilistico utilizzato oscilla tra la tragedia e la commedia, la clownerie e il dramma. Il linguaggio del personaggio s’ispira a un uso dell’italiano popolare e regionale, un parlato sgrammaticato, non identificabile con un solo dialetto o un unico luogo di provenienza geografica. Un idioma “altro” che ricerca la poeticità nel ricalcare sul piano sintattico e grammaticale alcuni errori e consuetudini della lingua parlata dall’emigrante italiano e straniero, in modo da riprodurre una lingua dei “margini” (Maria Luisa Usai).

 

Giovedì 6 e venerdì 7 aprile ore 20:45

I DON’ T CARE

ideazione e regia Pierluigi Bevilacqua

con Umberto Junior Contini, Michele Correra, Michela Delli Carri, Chiara Gioiosa,

Emanuele Fuiano, Luciano Maria Riccardo Veccia

Produzione Piccola Compagnia Impertinente – PUGLIA

I Don't Care al DOIT FEstivalProgetto di performing art nato dalla necessità di comprendere l’evoluzione dei rapporti umani nell’era dei social network, raccontare la frammentarietà (frutto della rivoluzione digitale) della “narrazione” del quotidiano. Un fenomeno particolarmente presente all’interno di uno principali social network, Facebook. Sulle bacheche si inseguono pezzi di storie, notizie di cronaca, pensieri violenti, frasi dolci: tutto e il contrario di tutto, a distanza di pochi secondi, creando un’entropia ormai, quasi del tutto, fuori controllo.

Il susseguirsi di immagini veloci, legate a luci quasi esclusivamente prodotte da smartphone, ha la prerogativa di creare quell’angoscia viva che i social, nella loro parte negativa, riescono a far emergere, attraverso l’abuso di chi ne usufruisce…fino al risvolto inaspettato: una momentanea “morte della rete”.

Dopo la perdita totale di controllo delle proprie emozioni relazionali, i protagonisti cercheranno, con tutte le loro forze, di ripartire. La mancanza di connessione li costringerà a cercare, oltre il velo, di rimettere insiemi i pezzi. Di ricostruire i frammenti delle proprie storie per ricominciare, davvero, a raccontarsi. (Pierluigi Bevilacqua)

Sabato 8 aprile ore 18:30 INGRESSO LIBERO

APERITIVO CON L’EDITORE | DOIT Festival

I LIBRI PERVINCA

Collana di poesia ChiPiùNeArt Edizioni

 

Presentazione editoriale in anteprima Acqua dalla meridiana di Sandro Bernabei

 

Secondo appuntamento con l’editoria. Questa volta lo sguardo si sposta sulla collana poetica Pervinca. Reading, musica e conversazione con gli autori assaporando un buon calice di vino. Saranno ospiti della serata alcuni degli autori che hanno pubblicato le loro sillogi con la ChiPiùNeArt Edizioni S.r.l.s. e il Direttore Editoriale Adele Costanzo.

In anteprima, sarà presentata la raccolta Acqua dalla meridiana di Sandro Bernabei.

Domenica 9 aprile ore 17 INGRESSO LIBERO

CERIMONIA DI PREMIAZIONE – DOIT Festival e L’Artigogolo III edizione

Premiazione dei vincitori e dei menzionati | DOIT Festival – Drammaturgie Oltre Il Teatro, III edizione 2017. Presenzierà la giuria.

Premiazione dei vincitori e dei menzionati | L’Artigogolo, concorso di scrittura drammaturgica, III edizione 2017. Presenzierà Massimo Gazzè Riccardi e la giuria.

Al termine della cerimonia, la direzione artistica ha il piacere di festeggiare e salutare gli intervenuti, il pubblico, la critica e le giurie con brindisi e aperitivo.

DOIT Festival – Drammaturgie Oltre Il Teatro

www.doitfestival.eu

 

14 marzo | 9 aprile 2017

Ar.MaTeatro

Via Ruggero di Lauria, 22 – Roma (Metro A Cipro)

 

Per info e prenotazioni: 06 3974 4093

Email: info@capsaservice.it

 

Biglietti: 10 euro intero; 8 euro ridotto; 5 euro studenti

Abbonamenti a partire da 28 euro

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.