A tutto ritmo con Footloose il musical al Teatro Nazionale di Milano

1299

Debutterà il prossimo 24 Settembre per chiudere la notte di Capodanno al Teatro Nazionale di Milano, FOOTLOOSE il musical, adattamento del celebre film degli anni ’80 che vedeva un giovanissimo Kevin Bacon al suo debutto cinematografico al fianco della più nota Lori Singer (tra i protagonisti del telefilm Fame – Saranno Famosi), e di un imbranato Chris Penn (fratello di Sean, scomparso nel 2006).

E’ un secondo debutto anche per la Stage Entertainment, il colosso olandese dell’intrattenimento che approdò a Milano diversi anni fa acquistando il Teatro Nazionale con l’intenzione di creare un teatro dalle lunghe teniture di musical, debuttando con La Bella e la Bestia, continuando poi con Mamma mia!, Sister Act e La Febbre del Sabato Sera.

Grandi produzioni dalle fortune alterne, di qualità, costosissime, ma con un flusso di pubblico che non è riuscito a coprire totalmente questi costi di produzione. Così per un paio di anni Stage chiude i battenti occupandosi della programmazione del Nazionale e lavorando a fianco di altre produzioni di musical.

Con FOOTLOOSE , titolo scelto da un sondaggio realizzato con un campione di spettatori a cui sono stati sottoposti dieci possibili produzioni, acquisisce nuovi partner per una formula di co-finanziatori, tra cui un eccentrico avvocato svizzero che lo fa per sviluppare i talenti italiani.

Il cast

Diretti dal regista e coreografo australiano Martin Michel, che ha già diretto con successo il titolo in Olanda e in Belgio, i protagonisti sono Riccardo Sinisi (Priscilla) nel ruolo di Ren che fu di Kevin, il ragazzo arrivato dalla grande città al piccolo paese dove è vietata la musica e il ballo,  Beatrice Baldaccini  (Grease, Cercasi Cenerentola) nel ruolo della scatenata e ribelle Ariel, figlia del reverendo Moore, interpretato da Antonello Angiolillo (Priscilla e tanti tanti altri musical), colui che proibisce musica e balli a causa della morte in un incidente proprio mentre andava a ballare con gli amici del figlio (e fratello di Ariel).

Con loro Brunella Platania (Tosca Amore Disperato, Aggiungi un posto a tavola e molto altro ancora) nel ruolo della dolce e morbida moglie reverendo, Loredana Fadda (Priscilla, Peter Pan, We Will Rock you) nel ruolo di Ethel, la zia di Ren.

In scena altri nomi eccellenti del teatro musicale italiano quali Roberto Colombo (Frankenstein jr), Floriana Monici (Grease), Giulia Fabbri (Newsies), Angelo di Figlia (tornato in Italia dopo una lunga esperienza in Francia), Federica Buda (per gli appassionati di talent, arrivò terza a “The voice” pochi anni fa) per un totale di 22 performer in scena e di una band di 8 elementi diretta da Andrea Calandrini.

Ieri nella sala prove del Teatro Nazionale, il cast , vestito dagli sponsor Reebok e  Levis, ha presentato (senza luci e scenografie, purtroppo), alcuni brani dello show tra cui la celebre “Footloose” di Kenny Loggins.

Si preannuncia quindi un show con tanta musica e tanto ballo, tanta energia e una sottile morale, il rapporto sempre conflittuale tra genitori e figli che si risolverà con l’avvicinarsi dell’adulto verso le esigenze dell’adolescente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.