È stato presentato alla Festa del Cinema di Roma Genius di Michael Grandage, al suo debutto come regista cinematografico dopo aver lavorato per tanti anni a teatro.

Si tratta della storia biografica dedicata alla figura dell’editore newyorkese Maxwell Perkins, ovvero colui che ha scoperto scrittori del calibro di Ernest Hemingway e Francis Scott Fitzgerald.

Perkins (Colin Firth) ha un il fiuto infallibile per i grandi, e si conferma vincente quando decide di pubblicare il primo romanzo di Thomas Clayton Wolfe, opera che tutte le case editrici avevano precedentemente rifiutato.

Genius, è una storia vera (e commovente) che narra non solo l’evoluzione del rapporto professionale tra il celebre editor e il gigante della letteratura quale è stato Wolfe, ma descrive anche il profondo legame di amicizia tra due personalità di fatto molto diverse tra loro: Perkins, pacato e responsabile, Wolfe eccessivo ed eccentrico.

A completare il cast stellare di Genius, Nicole Kidman, (nel ruolo di Aline Bernstein, la donna con cui Wolfe ha avuto una relazione altalenante e a tratti turbolenta), Laura Linney (Louise Perkins), Guy Pearce (F. Scott Fitzgerald) e Dominic West (Ernest Hemingway).

Magnifiche le interpretazioni di Jude Law, perfetto nel ruolo del febbrile Wolfe e di Colin Firth, sempre impeccabile con la sua sobrietà ed eleganza inconfondibili. Scenografia e ambientazione ben costruite, tanto da restituire l’immagine di quello che doveva essere New York di quegli anni.

Il film uscirà nelle sale italiane il 9 novembre

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.