Abbiamo seguito la vicenda degli Studios sin dall’inizio e quindi è con gioia che diamo la notizia del protocollo d’intesa  firmato tra la CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa) e Luigi Abete, presidente di Cinecittà Studios la società leader nel settore dei servizi alla produzione cinematografica, televisiva ed all’intrattenimento in generale e che svolge la propria attività negli storici studios di Roma, gli stabilimenti cinematografici più grandi del sud Europa.

L’accordo prevede  la creazione di un “Distretto del Cinema e del Multimediale“, attualmente in fase di progettazione, che sarà realizzato in un’area adiacente agli attuali Studios e che accoglierà anche  uffici, servizi e accoglienza, oltre a un nuovo grande teatro di posa  e che servirà ad ospitare ed aggregare società del settore, laboratori tecnici, centri di ricerca per valorizzare tutti quegli antichi mestieri artigianali e nuove professionalità che rappresentano il nostro fiore all’occhiello nel mondo cinematografico, e più in generale, dell’intrattenimento.

Anche il candidato del centrosinistra alla Presidenza della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, esprime la propria soddisfazione per questo accordo : “E’ una buona notizia per tutte le maestranze che lavorano dietro le quinte di un film e nelle botteghe del cinema. Ho più volte espresso il mio impegno e offerto sostegno agli Studios di Cinecittà e in generale al settore dell’audiovisivo, assolutamente strategico per l’economia e l’occupazione del territorio laziale”, spiega Zingaretti, aggiungendo: “Cinecittà da sempre rappresenta una risorsa importante per il sistema economico e culturale della capitale e del resto del paese, e la sua sopravvivenza è di vitale importanza soprattutto per il futuro di lavoratrici e lavoratori e delle loro famiglie”.

Per Zingaretti “la cultura deve tornare ad essere una priorità per le Istituzioni e per la politica, poiché rappresenta un investimento e mai solo un capitolo di spesa”. “Il cinema e ogni altra espressione artistica – conclude – sono parte integrante della storia del nostro Paese e sono convinto che siano anche uno strumento per rimettere in moto l’economia ed uscire definitivamente dalla crisi”.

 

  • Articoli
Chi sono
Racchiude in sé mille passioni legate a tutto ciò che l’uomo produce, inventa e ricrea; è quello che si può definire un “animale sociale”. Fotografo raffinato, con la sua inseparabile macchina fotografica, congela gli istanti per estrapolarli dalla realtà e condurli in una dimensione altra, sublime. Il suo motto è “Un giorno senza un sorriso è un giorno perso (C.Chaplin)”
×
Racchiude in sé mille passioni legate a tutto ciò che l’uomo produce, inventa e ricrea; è quello che si può definire un “animale sociale”. Fotografo raffinato, con la sua inseparabile macchina fotografica, congela gli istanti per estrapolarli dalla realtà e condurli in una dimensione altra, sublime. Il suo motto è “Un giorno senza un sorriso è un giorno perso (C.Chaplin)”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.