house of cards“Un’opera deliziosamente immorale con un cast eccellente”.

Così l’ha definita il New York Times

Torna la popolare serie House of Cards con un’attesissima quinta stagione in onda su Netflix dal 30 Maggio 2017.

Dopo il grande successo delle precedenti stagioni, torna sullo schermo ricca di colpi di scena. La serie è stata meritatamente premiata con 3 Emmy Awards e con un Golden Globe a Robin Wright come migliore attrice.

Nelle prime stagioni

Garret Walker, eletto 45esimo presidente degli USA, infrange la promessa di affidare la carica di segretario di Stato a Frank Underwood. Quest’ultimo, che aveva condotto la sua campagna elettorale, farà di tutto per ottenere vendetta. Verrà aiutato dalla fidata moglie Claire e dalla giovane giornalista Zoe Barnes.

House of cards 5Cast

 

  • Kevin Spacey nel ruolo di Frank Underwood;
  • Robin Wright nel ruolo di Claire Underwood
  • Joel Kinnamam nel ruolo di Will Conway
  • Patricia Clarcson (new entry)
  • Campbell Scott (new entry)

 

 

Nella quinta stagione

House of cards 5Nulla è trapelato sulle vicende a cui assisteremo nella quinta stagione se non qualche immagine. Certo che lo sguardo di Claire parla molto chiaro, probabilmente continuerà ad assecondare la sua sete di potere e successo cercando di trovare la strada che la potrebbe portare a sedersi sullo scranno più alto della Casa Bianca.

Ma Tom Yates che fine farà ? Sarà ancora lì ad aiutarla o troverà nuovi alleati? E la loro relazione ?

Tutte domande che non troveranno una risposta prima del 31 maggio quando su  Sky Atlantic HD arriverà la stagione 5 di House of Cards.

 

Curiosità

Il trailer della nuova stagione è uscito lo stesso giorno dell’insediamento di Donald Trump alla casa bianca. Inoltre ogni stagione presenta 13 puntate come 13 sono le carte per ogni seme.

Gli americani non sanno cosa sia meglio per loro. Io sì. So esattamente quello di cui hanno bisogno.

Inizia così, con la ormai storica voce di Frank Underwood fuori campo. A proposito di voce, in Italia a doppiare il protagonista sarà ancora una volta Roberto Pedicini al quale va riconosciuto il merito di aver ampliato il successo della serie grazie alla sua preziosissima interpretazione del cinico politico americano. Ma non per nulla Pedicini è anche doppiatore di Jim Carrey, Bruce Willis e Javier Bardem.

Nella quinta stagione di House of cards esce di scena il suo creatore e showrunner Beau Willimon che ha raggiunto un accordo di separazione consensuale con la produzione al termine della quarta stagione. A prenderne il posto saranno Melisa James Gibson e Frank Pugliese, entrambi già collaboratori della serie tv.

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.lanouvellevague.it/home/wp-content/plugins/ultimate-author-box/inc/frontend/uap-shortcode.php on line 119
style=”display:none;”>
Author Details
Nicola, ragazzo da Trieste e uno dei partecipanti al corso di giornalismo al liceo Oberdan. Appassionato di lettura e scrittura, tenta con questo corso di migliorarsi in tal senso. Guarda molti film e da grande vuole studiare cinema per diventare regista. Nel tempo libero suona il piano, gioca a calcetto e occasionalmente studia.
×
Nicola, ragazzo da Trieste e uno dei partecipanti al corso di giornalismo al liceo Oberdan. Appassionato di lettura e scrittura, tenta con questo corso di migliorarsi in tal senso. Guarda molti film e da grande vuole studiare cinema per diventare regista. Nel tempo libero suona il piano, gioca a calcetto e occasionalmente studia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.