I fratelli Coen di nuovo a segno con GAMBIT

830

Dopo l’avvincente film di Giuseppe TornatoreLa migliore offerta“, l’arte torna ad essere un soggetto privilegiato e corteggiato nelle pellicole cinematografiche, tra queste, nelle sale questa settimana, ritroviamo “Gambit” una commedia in cui la storia ruota proprio intorno al mondo dell’arte.

Ispirato al film realizzato nel 1966  interpretato da Michael Caine e Shirley McLaine, non può definirsi  però un reale remake.

Per la regia di Michael Hoffman ,il film annovera tra le sue fila collaboratori di tutto rilievo a partire dalla sceneggiatura firmata dai famigerati premi Oscar Joel e Ethan Coen, al grande Colin Firth , la bella e famosa Cameron Diaz, passando per Alan Rickman, già conosciuto per aver interpretato un ruolo nella saga di Harry Potter, Sir Tom Courtenay, e Stanley Tucci.

Il film e’ una commedia vivace ed acuta, girata tra Londra e il New Mexico, in cui si racconta la storia di Harry Deane (Colin Firth), un esperto d’arte che tenta di raggirare il proprio datore di lavoro,uno degli uomini più facoltosi d’Inghilterra (Alan Rickman) e grande collezionista di opere d’arte, assoldando, aiutato dal suo socio e maestro della falsificazione di grandi capolavori (Tom Courtenay), una
campionessa texana di rodeo (Cameron Diaz) che dovrà giocare un importante ruolo nel suo piano criminoso.

Dopo l’interpretazione di ruoli in pellicole dai toni decisamente seri come “Il discorso del re” che gli è valso il premio Oscar, ritroviamo
in Gambit un Colin Firth convincente e divertente in una veste molto diversa. Calato nel ruolo di un curatore di mostre inglese Harry Deane è un uomo tutto di un pezzo di provata cultura,  ma goffo e  vessato dalla vita e assoggettato nel lavoro che tenta di imporsi sugli eventi e di realizzare i propri sogni di rivendicazione sociale e personale. Andrà così incontro alle situazioni più esilaranti che sfuggono totalmente al suo controllo, regalando al pubblico momenti di brillante comicità.

Al fianco di Harry Deane troviamo il suo socio “The Major”, un amico sincero che lo affianca nella realizzazione dei suoi desideri instaurando un rapporto quasi commovente che rappresenta il cuore stesso del film, e la bella P.J.Puznowski (Cameron Diaz) la ragazza texana sicura di sè che lavora in un allevamento di polli dalla personalità e la cultura completamente opposta a quella di Harry Deane che spesso saranno causa di divertenti incomprensioni e situazioni sopra le righe.

I fratelli Coen siglano così, nel perfetto stile che più li contraddistingue, una commedia sofisticata ed ingegnosa, costellata di dialoghi raffinati e vincenti in cui la partecipazione di un cast affiatato e l’estro  di una regia pulita e talentuosa,ne fanno un film assolutamente godibile da non perdere.

Medusa Film
Presenta

GAMBIT
Un film di Michael Hoffman
Con Colin Firth,Cameron Diaz, Alan Rickman,Tom Courtenay e Stanley Tucci
Sceneggiatura di Joel e Ethan Coen
Durata 90′

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.