BALLETTO DEL SUD

diretto da Fredy Franzutti

progetto Athene – SPAGNA CROAZIA ITALIA

 

 

Un interscambio culturale vede protagonista il Balletto del Sud di Lecce in tournée in Spagna (il 2 agosto a Burgos) e in Croazia (l’11 settembre a Pola). Le compagnie rappresentanti le altre nazioni giungono a Lecce per tre giorni di spettacolo il 21, 22 e 23 agosto 2014

Questo è il progetto comunitario Athene promosso dalla Provincia di Burgos, dal Museo Archeologico dell’Istria e dal Comune di Lecce, che punta a contribuire al dialogo interculturale e alla cooperazione culturale attraverso la rivitalizzazione e la valorizzazione dei teatri antichi del Mediterraneo di origine greca e romana.

Il Balletto del Sud presenta il 2 agosto, al Festival Internazionale di Burgos (in Spagna), la nuova produzione 2014 dal titolo: “Dall’Italia con Amore” con le coreografie di Fredy Franzutti su musiche di Antonio Vivaldi, Gioacchino Rossini, Giuseppe Verdi, Pietro Mascagni, Francesco Tosti e Francesco Libetta.

Il programma mette in scena, attraverso la coreografia e i testi poetici alcuni dei tratti salienti dello spirito e delle atmosfere italiane.

Le musiche, composte da autori italiani o dedicate all’Italia, sono principalmente brani celebri tratti dal repertorio del melodramma e del balletto, e alcuni altri titoli entrati nel repertorio e nella tradizione musicale dei teatri di tutto il mondo.

La multiforme cultura italiana, ricca di stratificazioni di numerosi apporti di tanti popoli, ha trovato politica e una sua unità nello spirito risorgimentale dell’epoca del melodramma; ma non ha rinunciato alle sue identità regionali (Napoli e i suoi personaggi tipici, Venezia e le sue maschere), spesso universalmente noti perché in un certo senso “figure dello spirito umano”, e non semplici caratterizzazioni pittoresche.

Verdi, Rossini, Mascagni, sono gli autori di questo eccezionale programma dedicato all’Italia, alla sua storia alle sue virtualità.

Lo spettacolo è arricchito da alcuni pezzi cantati o composti dal grande tenore leccese Tito Schipa – la canzone “Quandu te llai la facce la matina”, una canzone tradizionale salentina che il tenore adattò nel 1936 – e da interpretazioni di brani classici della poesia Italiana.

Gli interpreti dello spettacolo sono il pianista Francesco Libetta, il violinista Aylen Pritchin, il mezzosoprano Marzia Marzo e i solisti del Balletto del Sud con le coreografie di Fredy Franzutti.

 

http://www.ballettodelsud.it/

Balletto del Sud

via Biasco 10 – Lecce

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.