Giace inerme sul palco il grande e pesante sipario verde smeraldo pronto ad essere fatto in mille pezzi. Un ricordo per chi oggi ha assistito all’ultima conferenza stampa del glorioso teatro di Piazza XXV Aprile a Milano, il Teatro Smeraldo appunto. Teatro che da domenica mattina sarà definitivamente chiuso, venduto alla catena Eatitaly che lo trasformerà in un supermercato di lusso con annessi ristoranti e amenità varie.

LongoniGianmario Longoni, proprietario, o meglio ex proprietario del teatro, accoglie gli ospiti fuori, tra i tre scalini che portano al foyer e la rete metallica che delimita gli ultimi lavori in corso della piazza, lavori (realizzazione di svariati box) che avrebbero contribuito in modo pesante al fallimento, negli anni, del grande teatro (tra i più grandi a Milano e in Italia). Strette di mano che hanno sapore di cordoglio.

 E’ un pezzo di storia di Milano e del teatro che se ne va. Gianmario, classe 1968 iniziò a gestirlo sul finire degli anni ’80 e lui era poco più che un ragazzino. Diede vita ad un luogo dove la grande musica leggera, rock, italiana e internazionale andava a braccetto con note produzioni teatrali. Sintetizzare 25 anni di attività è complicato, ma oggi, sullo schermo posto al centro del palco, scorrevano in loop le foto di molti appuntamenti, di molte alzate di sipario. Elencarli tutti è impossibile. Posso ricordare i concerti a cui io ho lavorato ad esempio.

Si perché dallo Smeraldo ci sono passata anch’io e parecchie volte in questi anni.

Praticamente la mia professione di ufficio stampa è quasi nata li, sulla scala di destra che porta alla galleria, una sera di aprile del 1989..La notte della chitarre. Sulla scala era seduto uno dei più grandi organizzatori di concerti in Italia, Franco Mamone, e un giornalista, Mario Luzzatto Fegiz, me lo presentò. Da li a poco iniziai a lavorare con Mamone come, appunto, ufficio stampa dei suoi concerti. E Mamone proprio allo Smeraldo, nel maggio del 1996, organizzò uno dei concerti più belli di Springsteen.  Si, Springsteen in quell’anno fece tour in acustico, da solo sul palco.

Ma prima di Springsteen seguìì tanti altri concerti, De Gregori, Dalla, Vanoni, Raf, Cocciante, Branduardi solo per citarne alcuni. Tutte foto che oggi scorrevano insieme a quelle di spettacoli come Chorus Line, Jesus Christ Superstar, Peter Pan, Aggiungi un posto a tavola, i primi che mi vengono in mente.

 Che cosa succederà ora? Purtroppo niente. Gianmario non è riuscito ad ottenere dal Comune la concessione (in affitto) di area per poter allestire una tensostruttura. Una situazione che avrebbe dovuto essere temporanea in attesa di veder realizzato il suo vero progetto: la costruzione di un nuovo Teatro Smeraldo. Gianmario mi fece vedere i disegni della struttura circa sei mesi fa. Imponente, modulare, capace di trasformarsi in arena aperta. Gli dissi semplicemente “te lo auguro”.

Ecco, si, te lo auguro, a te e a tutti i collaboratori. Vi auguro di trovare presto un  posto per ricominciare e tornare ad essere un punto di riferimento per la cultura e l’intrattenimento a Milano.

  • Articoli
Chi sono
Responsabile della Redazione Milano e Autrice La Nouvelle Vague Magazine
Giornalista pubblicista dal 1988 (critico musicale e spettacolo per quotidiani, mensili femminili e musicali), inizia la sua storia professionale come ufficio stampa nel campo della musica e dello spettacolo con uno dei più grandi promoter italiani, Franco Mamone, noto, tra gli altri, per i tour di Springsteen e Sting oltre che per essere stato manager della PFM. Inizia infatti con lui nel 1989 l’attività, tra i pochi consulenti del settore della comunicazione allora in circolazione. Da quel momento collabora con molti promoter italiani per tourneé italiane di cantanti italiani (Ramazzotti, Jovanotti, Carboni, Raf, Antonacci, 883) ed internazioni (U2, Springsteen, Sting, Dire Straits, Paul Mc Cartney, David Bowie, Michael Jackson, Sex Pistols, Cure, Kiss, Metallica, Bob Geldof), festival rock come Sonoria e Gods of Metal ed eventi (per Rai Due si occupa della promozione del Cantagiro 1992 – con Fiorello – e 1993). E’ ufficio stampa di Francesco de Gregori, Enrico Ruggeri, Riccardo Cocciante, Ornella Vanoni, Gino Paoli, Antonello Venditti, Lucio Dalla, Angelo Branduardi, Litfiba. Collabora esternamente con Emi Music Italy, con la quale contribuisce al lancio italiano di Coldplay e Gorillaz e agli album di Robbie Williams, Paul Mc Cartney (con incontro stampa a Milano) ecc.. e con diverse etichette indipendenti. Dal 1990 al 2001 è collaboratrice di Mario Luzzatto Fegiz del Corriere della Sera con il quale firma, per tre stagioni consecutive, il programma di Radio2 Rai “Fegiz Files”. Sempre con Fegiz, oltre a seguire la sua normale attività di critico musicale, lancia le prime collane di musica allegate al quotidiano quali “Cantautori Italiani” e “Musica per Sempre”. Si occupa, sempre per Radio2 de “I concerti dai Magazzini Generali di Milano” per tre stagioni consecutive. Negli ultimi anni ha lavorato sempre come consulente comunicazione, pr, promozione giornali, radio tv anche con importanti tour teatrali come “Notre Dame De Paris” (2003 da diretta tv Rai1 e tour 2004) ,“Tosca Amore Disperato” (tour 2004) “Cirque Du Soleil-Saltimbanco” (2004 Milano e Roma), Joaquin Cortes (2005) Arturo Brachetti “L’uomo dai 1000 volti” (2007). Dal settembre 2009 a gennaio 2013 è ufficio stampa del Teatro degli Arcimboldi di Milano. Nel 2010 ha seguito, sempre come ufficio stampa, le produzioni del Teatro delle Erbe (Divina commedia, Caveman, Christmas show). Ha assunto l’ufficio stampa del tour 2011 del decimo anniversario di “Notre Dame De Paris” e nel 2012 ufficio stampa di “Peter Pan il Musical” per Il Sistina. Nel 2013 è’ ufficio stampa dell’evento “Sensation Source of light” in esclusiva per l’Italia il 13 aprile 2013; di “Siddharta il Musical” e della pièce teatrale “Apnèa” Nel 2014 consulente comunicazione del musical “Spring Awakening”
  • endgame
    ENDGAME – Ricomincio dalla fine

     Giace inerme sul palco il grande e pesante sipario verde smeraldo pronto ad essere fatto in mille pezzi. Un ricordo per chi oggi ha assistito all’ultima conferenza stampa del glorioso teatro di Piazza XXV Aprile a Milano, il Teatro Smeraldo appunto. Teatro che da domenica mattina sarà definitivamente chiuso, venduto alla catena Eatitaly che lo […]

  • Musicanti, ovvero chi ha il pane …

     Giace inerme sul palco il grande e pesante sipario verde smeraldo pronto ad essere fatto in mille pezzi. Un ricordo per chi oggi ha assistito all’ultima conferenza stampa del glorioso teatro di Piazza XXV Aprile a Milano, il Teatro Smeraldo appunto. Teatro che da domenica mattina sarà definitivamente chiuso, venduto alla catena Eatitaly che lo […]

  • Netflix
    Netflix o non Netflix

     Giace inerme sul palco il grande e pesante sipario verde smeraldo pronto ad essere fatto in mille pezzi. Un ricordo per chi oggi ha assistito all’ultima conferenza stampa del glorioso teatro di Piazza XXV Aprile a Milano, il Teatro Smeraldo appunto. Teatro che da domenica mattina sarà definitivamente chiuso, venduto alla catena Eatitaly che lo […]

  • Da Sanremo agli Oscar: il ritorno dei faraoni

    Questo è stato il mio primo pensiero quando questa mattina ho letto la lista dei vincitori degli Oscar 2019 assegnati a Los Angeles questa notte.

  • La polemica della domenica pomeriggio

     Giace inerme sul palco il grande e pesante sipario verde smeraldo pronto ad essere fatto in mille pezzi. Un ricordo per chi oggi ha assistito all’ultima conferenza stampa del glorioso teatro di Piazza XXV Aprile a Milano, il Teatro Smeraldo appunto. Teatro che da domenica mattina sarà definitivamente chiuso, venduto alla catena Eatitaly che lo […]

  • Sanremo. Il rito del giorno dopo

     Giace inerme sul palco il grande e pesante sipario verde smeraldo pronto ad essere fatto in mille pezzi. Un ricordo per chi oggi ha assistito all’ultima conferenza stampa del glorioso teatro di Piazza XXV Aprile a Milano, il Teatro Smeraldo appunto. Teatro che da domenica mattina sarà definitivamente chiuso, venduto alla catena Eatitaly che lo […]

  • Lo sconosciuto mondo delle Ball

    Sto seguendo con grande interesse una serie appena sbarcata su Netflix italia intitolata “Pose”. Interessante perché descrive un mondo, una realtà, una cultura poco o per nulla conosciuta qui in Italia, la realtà delle ballroom community, in breve Ball.

  • Non ci resta che… ridere

     Giace inerme sul palco il grande e pesante sipario verde smeraldo pronto ad essere fatto in mille pezzi. Un ricordo per chi oggi ha assistito all’ultima conferenza stampa del glorioso teatro di Piazza XXV Aprile a Milano, il Teatro Smeraldo appunto. Teatro che da domenica mattina sarà definitivamente chiuso, venduto alla catena Eatitaly che lo […]

  • I ritorni: le polemiche preSanremo, Celentano, True Detective e altre amenità

     Giace inerme sul palco il grande e pesante sipario verde smeraldo pronto ad essere fatto in mille pezzi. Un ricordo per chi oggi ha assistito all’ultima conferenza stampa del glorioso teatro di Piazza XXV Aprile a Milano, il Teatro Smeraldo appunto. Teatro che da domenica mattina sarà definitivamente chiuso, venduto alla catena Eatitaly che lo […]

  • Il pretesto della Musica del Diavolo

     Giace inerme sul palco il grande e pesante sipario verde smeraldo pronto ad essere fatto in mille pezzi. Un ricordo per chi oggi ha assistito all’ultima conferenza stampa del glorioso teatro di Piazza XXV Aprile a Milano, il Teatro Smeraldo appunto. Teatro che da domenica mattina sarà definitivamente chiuso, venduto alla catena Eatitaly che lo […]

×
Responsabile della Redazione Milano e Autrice La Nouvelle Vague Magazine
Giornalista pubblicista dal 1988 (critico musicale e spettacolo per quotidiani, mensili femminili e musicali), inizia la sua storia professionale come ufficio stampa nel campo della musica e dello spettacolo con uno dei più grandi promoter italiani, Franco Mamone, noto, tra gli altri, per i tour di Springsteen e Sting oltre che per essere stato manager della PFM. Inizia infatti con lui nel 1989 l’attività, tra i pochi consulenti del settore della comunicazione allora in circolazione. Da quel momento collabora con molti promoter italiani per tourneé italiane di cantanti italiani (Ramazzotti, Jovanotti, Carboni, Raf, Antonacci, 883) ed internazioni (U2, Springsteen, Sting, Dire Straits, Paul Mc Cartney, David Bowie, Michael Jackson, Sex Pistols, Cure, Kiss, Metallica, Bob Geldof), festival rock come Sonoria e Gods of Metal ed eventi (per Rai Due si occupa della promozione del Cantagiro 1992 – con Fiorello – e 1993). E’ ufficio stampa di Francesco de Gregori, Enrico Ruggeri, Riccardo Cocciante, Ornella Vanoni, Gino Paoli, Antonello Venditti, Lucio Dalla, Angelo Branduardi, Litfiba. Collabora esternamente con Emi Music Italy, con la quale contribuisce al lancio italiano di Coldplay e Gorillaz e agli album di Robbie Williams, Paul Mc Cartney (con incontro stampa a Milano) ecc.. e con diverse etichette indipendenti. Dal 1990 al 2001 è collaboratrice di Mario Luzzatto Fegiz del Corriere della Sera con il quale firma, per tre stagioni consecutive, il programma di Radio2 Rai “Fegiz Files”. Sempre con Fegiz, oltre a seguire la sua normale attività di critico musicale, lancia le prime collane di musica allegate al quotidiano quali “Cantautori Italiani” e “Musica per Sempre”. Si occupa, sempre per Radio2 de “I concerti dai Magazzini Generali di Milano” per tre stagioni consecutive. Negli ultimi anni ha lavorato sempre come consulente comunicazione, pr, promozione giornali, radio tv anche con importanti tour teatrali come “Notre Dame De Paris” (2003 da diretta tv Rai1 e tour 2004) ,“Tosca Amore Disperato” (tour 2004) “Cirque Du Soleil-Saltimbanco” (2004 Milano e Roma), Joaquin Cortes (2005) Arturo Brachetti “L’uomo dai 1000 volti” (2007). Dal settembre 2009 a gennaio 2013 è ufficio stampa del Teatro degli Arcimboldi di Milano. Nel 2010 ha seguito, sempre come ufficio stampa, le produzioni del Teatro delle Erbe (Divina commedia, Caveman, Christmas show). Ha assunto l’ufficio stampa del tour 2011 del decimo anniversario di “Notre Dame De Paris” e nel 2012 ufficio stampa di “Peter Pan il Musical” per Il Sistina. Nel 2013 è’ ufficio stampa dell’evento “Sensation Source of light” in esclusiva per l’Italia il 13 aprile 2013; di “Siddharta il Musical” e della pièce teatrale “Apnèa” Nel 2014 consulente comunicazione del musical “Spring Awakening”
Latest Posts
  • endgame
  • Netflix

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.