Indietro tutta 30 e l’ode, luci e paillettes pronte per la seconda puntata

3703

Fatta la prima, domani sera tocca alla seconda puntata di Indietro tutta 30 e l’ode.

 

 

La squadra l’abbiamo già vista all’opera la settimana scorsa, formata da Renzo Arbore e Andrea Delogu, insieme all’aula magna di una fantomatica università dello spettacolo.

Indietro tutta 30 e l'odeProprio come i vecchi tempi, Indietro tutta 30 e l’ode nella sua prima puntata andata in onda il 13, ha registrato 19,2% di share con quasi 4 milioni di spettatori e record di contatti su tutti i social network e top trend su twitter. Mercoledì sera, Rai2 è stata la rete più vista nel prime time.

La puntata è stata un modo per ripercorrere la nascita di un programma intelligente che ha lanciato le basi di un certo tipo di satira che non ha smesso di accompagnarci.

Il format prevede che degli alunni, sotto la guida della professoressa Delogu, sottopongano ad Arbore e Frassica delle domande su come fossero nati certi espedienti e tormentoni di una trasmissione che ha fatto scuola.

Contestualmente vengono riproposti spezzoni del programma con gag storiche, balletti e jingle.

E da perfetto regista in scena è proprio Renzo Arbore, con la sua pulsantiera, a lanciare i video.

Indietro tutta 30 e l’ode è un pretesto per spiegare come nel frattempo la tv sia cambiata nel suo ingranaggio e nel suo modo di fare i programmi.

Indietro tutta, ad esempio, aveva un meccanismo diverso da quei programmi che prevedono la presenza degli ospiti. Questi ultimi infatti finiscono per essere “condotti” da essi, mentre Indietro tutta era un programma incentrato su un cast di giro del tutto improvvisato e ciò significava che per tutte e 65 le puntate messe in onda i personaggi coinvolti dovevano essere in grado di inventarsi la puntata.

Proprio su questo si fa il nome di Massimo Troisi e della sua partecipazione. Immancabile l’applauso, la voce rotta di Arbore. Segue filmato della gag che vide Massimo Troisi diventare il latin lover Rossano Brazzi per una notte, in una scena dove i tre sembrano, come sottolinea Frassica

Il gatto, la volpe e Pinocchio

Indietro tutta 30 e l’ode, sembra essere riuscita nel suo intento, almeno per quanto riguarda la puntata andata in onda, cioè: parlare di un programma che ci aveva visto lungo già trent’anni fa e farlo senza smielate o decadenti nostalgie.

È tutto pronto per mercoledì 20 dicembre. Una grande serata televisiva all’insegna della leggerezza, luci e paillettes.

Indietro Tutta 30 e l’ode è un programma di Renzo Arbore, Ugo Porcelli e Nino Frassica e di Giovanna Ciorciolini e Gianluca Santoro. Scenografia di Alida Cappellini e Giovanni Licheri. Costumi di Graziella Pera. Regia di Luca Nannini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.