“È Natale”: ecco il regalo a sorpresa di Marco Rotelli ai suoi fan

848

Il  giovane musicista milanese MARCO ROTELLI  si racconta a LNV e regala ai suoi tantissimi fan un singolo a sorpresa, intitolato  ‘E’ Natale…

Studio, gavetta, perseveranza, un pizzico di fortuna. Il primo cd di Marco Rotelli ‘Il mio domani’,

  pubblicato su etichetta New Music , ha fatto il botto. Senza talent, non c’è stato bisogno.  I clip dei quattro singoli pubblicati dall’ artista hanno collezionato un totale di ben 1 milione di visualizzazioni su youtube, mentre oltre undicimila sono gli iscritti alla sua fan page.E chi se lo aspettava”, commenta ridendo il giovane musicista milanese, diplomato al Conservatorio e conosciuto al grande pubblico anche grazie al singolo  ‘Fermeremo il tempo’, con Deborah Iurato. “In molte librerie e centri commerciali il mio album è andato esaurito e riordinato proprio in questi giorni”. E sottolinea: ‘La New Music ha creduto in me e mi supporta in tutto, altro che reality! Sono stato premiato, ho lavorato sodo proprio come si faceva un tempo, inviando i pezzi alle case discografiche e ai produttori, per ottenere audizioni. Alla fine ho trovato chi si è innamorato del progetto” .

Hai studiato musica, sei diplomato al Conservatorio, suoni la tromba e il piano: hai mai fatto parte di qualche band?  “Si, facevo parte di un’orchestra classica e sinfonica ma ovviamente non cantavo, suonavo la tromba. L’ idea di debuttare come solista è nata dopo, per un’ esigenza personale. Volevo comunicare le mie sensazioni e alla fine dopo tanti anni, ho abbandonato definitivamente il mondo più ‘impegnato’ per dedicarmi al pop”.

E’ vero che hai comprato l’autobiografa dei Modà e  ti è cambiata la vita?

“Sì, nel gennaio del 2012 sfogliando il libro di Kekko ‘Come un pittore’, ho letto che il gruppo era stato scoperto da Marco Sfratato, un direttore artistico in gamba e attento ai nuovi talenti. Così mi sono buttato, gli ho spedito un provino e in breve tempo sono stato ricontattato”.

Nel tuo singolo ‘Parlami … cercami’  ha suonato addirittura Stef Burn, storico chitarrista di Vasco. Come è andata?

“Gli abbiamo semplicemente  chiesto di suonare nel disco e ha accettato subito. E’ stata simpatia a prima vista. Stef è un artista di talento ma nello stesso tempo estremamente umile, come del resto tutti i più grandi”.

Quali sono le tracce del cd alle quali leghi ricordi (molto) personali?

“Sicuramente ‘Fragile’ e ‘Corro distratto’. Faccio parte degli artisti che nella  ‘sofferenza’ rendono parecchio (ride; ndr)”.

Sei fidanzato in questo momento?

“No, attualmente sono single”.

Quali sono i tuoi idoli?

“Ascolto di tutto ma se devo essere sincero ho sempre apprezzato molto la professionalità di Gigi D’Alessio che ora, da oltre un anno, ècopertina-1440x1440 diventato anche un grande amico.”

Il tuo disco sta andando talmente bene che a sorpresa, per premiare i fan con i quali interagisci quotidianamente tramite facebook e periscope,  hai inciso un singolo natalizio. Come è nata l’idea?

La canzone ‘E’ Natale’ è nata una decina di giorni fa, senza alcuna ‘strategia di marketing’. Tutto a  tempo  di record, nel giro di quattro giorni”.

Marco regalaci anche una battuta su Deborah Iurato, ospite di un tuo singolo, e in gara al prossimo Festival di Sanremo…

“Sono molto felice per lei, se lo merita e tra l’altro … non posso anticipare nulla, ma ci sarà una sorpresa…”.

Conosciamo meglio il tuo mondo: sei uno sportivo? Ti vediamo a cavallo nel clip di ‘E’natale’

“Sì adoro l’equitazione e da due anni cavalco con monta western. Mi diverto e mi rilasso”.

…ovviamente ami gli animali!  

“Certo, ho un cagnolino meticcio da soli 4 mesi che ho chiamato … Ariston!”.

Come festeggerai il Natale?

“Con la mia famiglia e, a parte quei due o tre giorni di relax e panettone, sarò via per tutte le Feste impegnato in diversi eventi, mentre a gennaio … pronti, via!, per megastore e centri commerciali, a firmare cd. Auguroni a tutti voi!”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.