INVISIBILI – Il Viaggio dei migranti africani di e con Mohamed Ba al Teatro Officina di Milano

950

INVISIBILI

Il viaggio dei migranti africani

Mohamed Ba dall’8 al 10 dicembre al Teatro OFFICINA

 

 

Le memorie di un popolo che cerca a tutti i costi di sopravvivere agli incubi della povertà: INVISIBILI – il viaggio dei migranti africani, dall’8 al 10 dicembre 2012 con Mohamed Ba, griot senegalese, narratore tribale, in scena al Teatro Officina.

Due cittadini africani s’incontrano su una spiaggia e cercano di sopravvivere sognando una vita migliore dall’altra parte della barriera. Le memorie di un popolo passato dalla schiavitù alla schiavitù degli aiuti, un percorso tra passato e presente attraverso le testimonianze, i ricordi e le speranze di chi lascia tutto senza nulla dimenticare.

Mohamed Ba è contemporaneamente il custode della tradizione africana e il rinnovatore che canta le contraddizioni storiche, i sogni, le speranze, i dolori e le gioie del continente nero e porta il pubblico a chiedersi: che ne sarebbe della nostra vita, a noi del nord del mondo, se non fossimo nati qui? Persino invecchiare non sarebbe permesso.

Miracolosamente sopravvissuto a un attentato razzista il 31 maggio 2009 a Milano, torna in teatro per raccontare i temi a lui più cari: il razzismo, la xenofobia, l’orgoglio per la cultura africana, il senso di inadeguatezza del migrante, il multiculturalismo.

Mohamed Ba – E’ nato a Dakar, in Senegal. Mediatore e animatore culturale, ha aderito al movimento per la promozione della letteratura africana e al circolo dei giovani scrittori per l’alfabetizzazione nelle zone rurali. Migrato in Francia, è stato coordinatore dell’operazione Un immigré, un livre. Nel 1998 ha pubblicato Parole de nègre, sulle migrazioni nei paesi del Sahel. Nel 1999 trasferitosi in Italia ha collaborato con il centro ambrosiano di Milano per Ex cursus. E’ fondatore del gruppo Mamafrica 2 che usa le percussioni per diffondere la cultura africana. E’ autore e interprete di monologhi teatrali: Parole fuori luogo (2002), Musica e popoli (2003), B-Sogni(2004), Canto dello spirito (2006), Invisibili (2010), Incazzato bianco (2010). Nel 2011 ha portato in scena Relazione per un’accademia di Franz Kafka, per la regia di Heike Brunkhorst. Ha partecipato a vari progetti teatrali e a trasmissioni radiofoniche e televisive.

Nel 2012 ha recitato nella produzione dell’Associazione Pier Lombardo/Teatro Franco Parenti in collaborazione con il Teatro della Cooperativa, Sarabanda, sul tema delle migrazioni con la regia di Laura Pasetti. Lavora presso l’Ufficio Educazione Mondialità del PIME di Milano.

 

Teatro Officina

Dall’8 al 10 dicembre 2012                                Stagione 2012-2013

INVISIBILI – Il Viaggio dei migranti africani

Di e con Mohamed Ba

Durata 1h e 20 minuti

 

INFO

Teatro Officina – Via S. Erlembardo, 2 – 20126 Milano

MM1 Staz. Gorla | Bus: linea 44 e 86

Informazioni e prenotazioni:

LUN-VEN: 14.00-19.00

tel: 02.2553200 | fax: 02.27000858 | cel: 3491622028 |

e-mail: info@teatroofficina.it | sito web: www.teatroofficina.it

Orari spettacoli: Feriali ore 21.00 – Festivi ore 16.00

Ingresso con tessera associativa annuale: Socio ordinario €10 – Socio sostenitore €40

Prenotazione obbligatoria sul sito www.teatroofficina.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.