Dal 31 marzo al 4 aprile va in scena al Teatro TrastevereFesta della Repubblica” di Giancarlo Nicoletti.

Sul palco, assieme al regista, Stefania Fratepietro, Valentina Perrella, Luca Di Capua, Matteo Montalto, Pierpaolo Saraceno, Alessandro Giova, Cristina Todaro, Silvia Carta, Andrea Venditti  e Alessandro Solombrino.

2 giugno. Durante i festeggiamenti nazionali, le vite di alcune persone andranno ad unirsi e toccarsi in modi inaspettati e grottescamente comici.

Un giornalista sottomesso ai poteri forti della politica, una coppia malavitosa in cerca di successo, una studentessa disposta a tutto pur di entrare a far parte del mondo dello spettacolo e molti altri dovranno riuscire a sopravvivere alla “Festa della Repubblica” più assurda che abbiano mai vissuto.

Nato da un corto teatrale di Nicoletti, lo spettacolo vede la sua nascita in una sola settimana di lavoro da parte dell’autore.
Sebbene la rappresentazione risulti già apprezzabile e rimanga estremamente attaccata alla propria natura di commedia tragica, venire a conoscenza del tempo impiegato per realizzarla non può fare altro che aggiungere un punto a favore dell’opera di Nicoletti.
Intrecci sapientemente ideati e mai scontati vanno ad unirsi ad un’aspra critica nei confronti della società e, specialmente, della classe politica e dirigente del paese. Nonostante le risate siate quindi pronti all’amarezza riposta nelle varie scene.

Unica pecca riscontrabile all’interno dello spettacolo è la lunghezza di alcuni scambi di battute che, in molti casi, spezzano il ritmo della narrazione rallentandolo in modo eccessivo con il rischio di abbassare l’attenzione del pubblico.
A parte questo, “Festa della Repubblica” rimane comunque un’opera in grado di divertire e di far riflettere allo stesso tempo. Consigliamo caldamente di andarla a vedere.

  • Articoli
Chi sono
Responsabile Redazione di Roma, Autore La Nouvelle Vague Magazine
Nato a Roma, studia Scienze della Comunicazione all’Università degli Studi di Roma tre. Appassionato di cinema, libri, serie tv e arti marziali, sogna di diventare giornalista professionista.
×
Responsabile Redazione di Roma, Autore La Nouvelle Vague Magazine
Nato a Roma, studia Scienze della Comunicazione all’Università degli Studi di Roma tre. Appassionato di cinema, libri, serie tv e arti marziali, sogna di diventare giornalista professionista.
Latest Posts

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.