di Giulia Bornacin

foto di Tiziana Lorenzi

 

Nasce nel 2002 come frutto di un laboratorio teatrale tenuto da Massimiliano Bruno ed è subito un successo. Chi lo vide, dopo 11 anni, ancora ne parla e, come ogni spettacolo che funziona e colpisce, viene ritenuto degno di essere rimesso in scena. L’artefice di questo regalo è Davide Lepore, che ne cura la regia e ne prende parte nel ruolo di Nessuno, del quale parlare vorrebbe dire svelare, quindi…

Siamo nel 2014 in una Roma devastata dai bombardamenti della guerra. In una chiesa adibita a rifugio, le vite di undici ragazzi si intrecciano, cambiano, alcune finiscono, condividendo la paura, l’ansia e la desolazione che ormai abitano i loro animi.

Ancora attuale, poiché il susseguirsi di guerre in questi anni non ha portato ad alcun cambiamento, Nessuno vuole essere uno spettacolo-denuncia. Si respirano atmosfere e dinamiche che ricordano “Cecità” di Saramago, grazie soprattutto all’energia e la tensione raggiunti da Veronica Milaneschi, Michele Botrugno e Gabriele Carbotti che hanno reso ,più di tutti, il senso di disperazione, nervosismo e rabbia.

Il cast è vario e di talento, anche chi , per la prima volta, ha provato l’emozione del palco. Azzeccati nei ruoli, gli attori, non aiutati dal testo mantenuto nella sua forma “laboratoriale”, hanno dato prova di grande abilità nel saper gestire momenti di grande drammaticità e disperata ilarità.

Ognuno di loro è degno di nota per l’intensità  e la complicità che sono riusciti a raggiungere in scena.

Notevole la scelta dei musicisti in scena che, per la loro bravura, avrebbero reso bene le atmosfere anche senza ricorrere a tracce registrate.

In scena fino al 20 ottobre nella sala grande del Teatro Orologio, Nessuno è uno spettacolo da vedere.

 

 

 

 

 

LA CATTIVA COMPAGNIA

NESSUNO

di Massimiliano Bruno

Regia di Davide Lepore

Musiche Originali di Fausto Casara

Con
Davide Lepore – Nessuno
Gabriele Carbotti – Libero

Martina Zuccarello – Sole

Simone Crisari – Lele
Rosalba Battaglia – Mavi

Michele Botrugno – Alberto

Martina Fiore – Annetta
Cristiano Priori – Lorenzo

Alessandra Cosimato – Ludovica

Andrea Dianetti – Matteo
Simone Tessa – Santino

Veronica Milaneschi – Marta

e la band live
Fausto Casara – Compositore – Chitarra – Batteria – Voce
Annika Tata – Pianoforte – Tastiere
Alberto Caneva -Basso – Violoncello

Aiuto regia Veronica Milaneschi

Assistente alla regia e grafica Chiara Giordano

Disegno luci Giuseppe Russo

Scenografie Lidia Tavani e Valerio Brignili

Costumi Roberta Ciotti

Tecnico luci Adriano Patanè

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.