LA MIA VITA DA ZUCCHINA SUPERA I 500MILA SPETTATORI IN FRANCIA
E IN ITALIA DIVENTA “FILM DELLA CRITICA”

Con La mia vita da Zucchina ho voluto condividere con il pubblico di oggi quelle emozioni, meravigliose e formative, ma soprattutto rendere omaggio a quei bambini, trascurati e maltrattati, che fanno del loro meglio per andare avanti e convivere con le loro ferite.

Il film di Claude Barras, scritto da Céline Sciamma, sarà nelle sale italiane dal 2 dicembre, distribuito da Teodora Film

La mia vita da ZucchinaNon si arresta il successo in Francia di LA MIA VITA DA ZUCCHINA: dopo il già eccellente esordio al botteghino, e forte di un passaparola entusiastico, il gioiello del cinema d’animazione diretto da Claude Barras e scritto da Céline Sciamma ha continuato a incantare il pubblico, superando in un mese i 500mila spettatori e i 3 milioni di euro di incasso.

Numeri (ancora parziali) che uniti alla grande attenzione della critica e dei festival internazionali fanno del film una delle autentiche sorprese della stagione cinematografica. Presentato in anteprima mondiale alla Quinzaine des Réalisateurs dell’ultimo Festival di Cannes, il film è stato premiato ai Festival di Annecy (Miglior film e Premio del Pubblico) e San Sebastián (Premio del Pubblico come Miglior film europeo) ed è inoltre candidato al Lux Prize del Parlamento Europeo e agli European Film Awards come miglior film d’animazione europeo.

In attesa dell’uscita nelle sale italiane, il 2 dicembre, l’ultimo “riconoscimento” in ordine di tempo arriva dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani, che ha designato La mia vita da Zucchina Film della Critica, prima volta per un film d’animazione.

Tratto dall’omonimo libro di Gilles Paris (pubblicato in Italia da Piemme), La mia vita da Zucchina racconta la storia di un bambino di 9 anni soprannominato Zucchina che dopo la scomparsa della madre viene mandato a vivere in una casa famiglia: grazie all’amicizia di un gruppo di coetanei, tra cui spicca la dolce Camille, riuscirà a superare ogni difficoltà, abbracciando infine una nuova vita.

La mia vita da ZucchinaBarras e Sciamma firmano un film tra i più acclamati dell’anno, considerato tra le possibili sorprese agli Oscar 2017: un’opera di grande poesia e originalità, un racconto di formazione tenero e ispirato, capace di arrivare al cuore degli spettatori di ogni età attraverso le avventure di un giovanissimo protagonista che scopre l’amicizia, l’amore, la felicità.

Volevo che La mia vita da Zucchina fosse un film capace di intrattenere, che facesse ridere e piangere, ma che soprattutto fosse un film saldamente ancorato al presente, che raccontasse la forza di un gruppo di amici nel superare le difficoltà della vita, grazie all’empatia, alla solidarietà, alla condivisione e alla tolleranza.

NOTE DI REGIA

di Claude Barras
Con il libro di Gilles Paris, un racconto di formazione tenero e poetico, è stato amore a prima vista. La vicenda e il modo in cui è raccontata mi hanno riportato alla mia infanzia e ricordato le mie prime emozioni da spettatore, grazie a film come I 400 colpi o Bambi e a serie animate come Remi, Belle e Sébastien o Heidi.

Con La mia vita da Zucchina ho voluto condividere con il pubblico di oggi quelle emozioni, meravigliose e formative, ma soprattutto rendere omaggio a quei bambini, trascurati e maltrattati, che fanno del loro meglio per andare avanti e convivere con le loro ferite.

Zucchina, il nostro eroe, ha attraversato molte difficoltà e, dopo aver perso la madre, crede di essere solo al mondo. Ma non ha tenuto conto delle persone che incontrerà nella casa famiglia e di quello che gli riserva il futuro: un gruppo di amici su cui fare affidamento, la possibilità di innamorarsi e magari un giorno essere felice. Egli ha ancora molte cose da imparare dalla vita. È questo il messaggio, al tempo stesso semplice e profondo, che mi sembrava vitale da trasmettere ai nostri bambini, e il desiderio di condividerlo mi ha guidato durante tutta la lavorazione del film

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.