Luogo comune, il primo singolo del cantautore Francesco Bifano

3416

Luogo comune’, il primo singolo del cantautore Francesco Bifano

Si fa chiamare Bif (all‘anagrafe Francesco Bifano) e il singolo ‘Luogo comune’  attualmente in rotazione radiofonica, anticipa l’uscita del suo primo album prevista il prossimo settembre.

Il singolo è un affresco della nostra bella Italia, descritta da un barista che quotidianamente si ritrova ad essere ‘spettatore della vita’ dietro il bancone del locale,

racconta Bif.

E aggiunge:

Il testo della canzone riprende con leggerezza la retorica da bar del tipico cliente abitué, dove lavoro, calcio e tutto ciò che attiene ai vizi veri o presunti degli altri, si anima immancabilmente di scherno e paradossi.

L’ arrangiamento del pezzo è caratterizzato da un suono tradizionale con richiamo esplicito dell’inno di Mameli suonato dalla fisarmonica e dalla banda, realtà musicale nella quale Bifano si è formato come trombettista e musicista, negli anni del Conservatorio.

Il video diretto dal regista Giuseppe Valenzise è stato girato all’ ‘MCafe’ di Milano, e vede la partecipazione straordinaria dell’ex calciatore Fulvio Collovati, Campione del Mondo ’82. L’album si intitolerà proprio ‘Luogo comune’ e sarà composto da 11 tracce inedite. In questo progetto cantautorale l’artista punta molto sui testi: si parerà di precariato, amori finiti, di creatività, di giornalisti, dell’amore per la propria città. Prestigioso featuring, quello del trombettista Fabrizio Bosso.

‘Luogo comune’ (Bifano-Zoara-Mangano), primo singolo estratto dal cd ‘Luogo comune’ –uscita prevista: settembre

Chi è Bif

Francesco ‘BIF’ Bifano, classe ’79 nasce a Acri ( Cs) nel 1979 e vive a Milano.

Si avvicina alla musica da piccolo e verso la fine degli anni ’80 inizia a ‘giocare’ con la fisarmonica, strumento molto amato dal papà, per poi passare alla tromba entrando a far parte della banda musicale di Acri.

Diplomatosi in Tromba al Conservatorio nel 2000, Bifano ha sempre vissuto la musica con curiosità proprio come un semplice appassionato, al di là di ogni regola o nozione teorica.

Oltre al percorso tradizionale di studi del suo strumento inizia a suonare pianoforte, grazie alla grande passione per i cantautori. Parallelamente agli studi fa diverse esperienze musicali con le cosiddette bande da giro e varie cover band di provincia, tra feste di piazza e sagre.

A 15 anni scrive una marcia per banda e le prime canzoni (testo e musica) ma è solo dopo essersi trasferito a Milano nel 2001 che inizia a fare esperienza in vari studi di registrazione. 

Nel 2005 è tra i finalisti della 48 esima edizione del festival di Castrocaro e nel 2006 partecipa al format ‘La fabbrica della musica’, in onda su Sky – Rai Futura, presentando due inediti. Nel 2008 pubblica su iTunes e nelle radio il singolo “Sensazione fantastica” partecipando ad’ alcune date dei tour estivi di Radio Italia e Radio Birikina – Bella Monella.

Nel gennaio 2009 partecipa a ‘Effetto sabato’ su Rai Uno in uno spazio dedicato ai cantautori emergenti accompagnato in una performance dal vivo da due musicisti.

Nel 2010 fa una mini tournee da una band locale. Nel luglio 2011 è trombettista dell’  orchestra allestita per la recita di Nabucco allo stadio Olimpico di Torino in occasione dei festeggiamenti per i 150 anni dell’ unità d’ Italia.

Nel 2014 ha pubblicato il singolo Esci dallo schermo, dove affronta la tematica dei social network Attualmente lavora su varie produzioni come compositore-autore e arrangiatore e al suo progetto cantautorale BIF.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.