Cos’è il Wud (World Usability Day) e com’è andata!

Ricapitoliamo per chi si fosse perso qualche passaggio: ogni anno, il secondo giovedì del mese di novembre, numerosi Paesi ospitano eventi finalizzati, appunto, alla sensibilizzazione sugli strumenti e sulle problematiche centrali relative alla ricerca, allo sviluppo e alla pratica di una buona usabilità.

Il 2014 ha come tema l’Engagement: il coinvolgimento.

Il 13 Novembre a Roma, nella cornice di Parco Leonardo, si è svolto il WUD (World Usability Day); La Nouvelle Vague ha voluto prendervi parte, sentendosi vicina come ambizione di format, alle tematiche affrontate.

Come, infatti, spiega Imke Bähr project manager di nois3, che, insieme al team di nois3, è stata tra gli organizzatori dell’evento

In un mondo digitale fatto di tablet, smartphone […] devono allo stesso tempo essere sempre più facili da usare ed offrirci un’esperienza d’utilizzo piacevole e coinvolgente.

 

Un incontro, insomma, che è stato

un’opportunità di formazione e confronto tra addetti ai lavori ed aziende che cercano di migliorare la loro presenza digitale (e il servizio che offrono ai loro utenti).

 

Abbiamo voluto conoscere meglio i protagonisti e mettendoci da parte, abbiamo voluto che fosse uno di loro a fare da inviato speciale: Carlo Frinolli, CEO di nois3

 

 

Questo è un comunicato stampa, pertanto le immagini sono fornite dall’Ufficio Stampa dell’artista/manifestazione. Si declina ogni responsabilità riferibile ai crediti e riconoscimento dei relativi diritti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.