Non si mostrano sfacciate, ma affiorano delicate e morbide tra i colori caldi del caffè… sinuose e impalpabili presenze. Per lo più ombre, che tentano di definirsi con tocchi leggeri di matita.

RvB ARTS espone fino al 26 novembre “Nottetempo”, la mostra personale di Fabio Imperiale.

Nella penombra della notte l’artista ci presenta morbide figure di donne abbandonate e fluttuanti nei loro pensieri reconditi, nascoste in un mondo intangibile e lontano. Si voltano, dando le spalle o i loro profili lineari allo spettatore, armoniosamente acconciate negli eleganti chignon.

Così appaiono i corpi nudi, per lo più le nude schiene, raramente si intravedono i volti. Perché sono immerse in un tempo senza tempo, in un non luogo in cui si riparano lontane dagli occhi dei loro osservatori. Dialogano misteriose con un io nascosto, in un sodalizio intenso e recondito con sé stesse.

Non si mostrano sfacciate, ma affiorano delicate e morbide tra i colori caldi del caffè… sinuose e impalpabili presenze. Per lo più ombre, che tentano di definirsi con tocchi leggeri di matita. Sono immagini che appaiono come nei sogni e l’osservatore le percepisce con tenerezza.

A volte i quadri sono frammentati in tessere che compongono un originale mosaico, come se l’autore volesse rappresentare le crepe e le fragilità dell’animo di ogni donna. Sottili sfaccettature di un io intangibile che si nasconde alla ricerca intimistica di un qualcosa di impercettibile e inaccessibile.

In alcuni casi l’artista utilizza cartoline e buste da lettera su cui riposano i contorni femminili dei bellissimi corpi. Sembra che queste figure sfiorino solo di passaggio una realtà che non appartiene loro, perché sono impalpabili i loro corpi, e evanescenti i pensieri che le allontanano negli angoli più nascosti e inconsci dell’animo umano.

Un viaggio introspettivo verso una fragilità e fuggevolezza che lascia incantati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.