Nuova stagione per il Teatro Ragazzi de La Contrada di Trieste

101

E’ stata presentata da Enza De Rose (Responsabile del settore Teatro per l’infanzia e la gioventù) e dall’attrice e regista Daniela Gattorno nei giorni scorsi al Teatro dei Fabbri, la nuova stagione del Teatro Ragazzi a cura de La Contrada- Teatro Stabile di Trieste.

Gattorno e De Rose hanno sottolineato l’importanza del teatro ragazzi che contribuisce a

creare l’adulto di domani sia a livello educativo che, si può dire,  spirituale.

Novità di quest’anno i corsi di teatro con organizzazione a cura de La Contrada che coinvolgono i più piccoli e le più piccole(6-10 anni, 11-13 e 14 18 anni), ma anche gli adulti, alle prese con la Commedia dell’Arte.

Fiabe tradizionali

Filo conduttore di questa stagione, che segna il ritorno al cento per cento delle possibilità per il teatro, le fiabe tradizionali.

Parlando in occasioni precedenti con le insegnanti è infatti emerso che i bambini e le bambine non conoscono più le fiabe.

O, se le conoscono, le conoscono da un punto di vista cinematografico, facendo dimenticare la vera origine, letteraria e di tradizione orale (anche teatrale), delle fiabe.

chi è in scena

Le fiabe allo zucchero filato

Da quando il primo teatro d’attore, La Contrada, ha assorbito il piccolo teatro dei Fabbri, che ha la dimensione giusta per accoglienza e interazione con le bambine e i bambini, è nata anche l’idea delle cosiddette fiabe al cioccolato.

Di cui quest’anno nasce uno spin off: le fiabe allo zucchero filato. Rimando, quello allo zucchero filato, legato al passato circense della Gattorno. 

Le fiabe allo zucchero filato andranno in scena sempre di sabato, tra fine Novembre e metà  Dicembre con debutto dedicato alle Storie ridarelle.

La nuova, e ricca, stagione

Molto ricca questa quarantunesima stagione, che prevede molti spettacoli sia al Teatro dei Fabbri che al Teatro Bobbio. Ma partiamo dai Fabbri.

La stagione inizia ufficialmente il 23 Ottobre con i Musicanti di Brema. A seguire, il 30 Ottobre, Ginetto e la felicità, basata su “Il pescatore e la moglie dei Fratelli Grimm.

Lo spettacolo seguente,Allestimento Teatrale è stato introdotto da uno dei protagonisti, Riccardo Beltrame. 

Il Teatro Ragazzi può essere anche occasione di avviamento all’opera e alla musica lirica: attraverso Il frigorifero lirico o Anche le pulci hanno la tosse.

Spazio anche ai classici: Biancaneve non aprite quella porta, Canto di Natale, Alice nel paese delle meraviglie e Il lupo e i sette capretti.

Se quest’ultima è una classica fiaba dei Grimm raccontata attraverso il teatro delle ombre, spazio, il 5 Febbraio, alle Belle Bolle.

Al Bobbio continuano gli spettacoli per ragazzi con Gaia e Re Ciclo e le più recenti produzioni de La Contrada: Le quattro stagioni e Lo schiaccianoci.

Si chiude il 12 Febbraio con uno spettacolo di produzione d’innovazione: La regina delle nevi.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.