L’Odissi e il Bhārata Nātyam sono due degli otto stili di teatro danza classico originari rispettivamente dell’India nord-orientale e meridionale.

Forti sono ancora oggi le connessioni tra queste raffinate forme d’arte e i principi dello yoga. Fra questi, esistono forme più vigorose e dinamiche, come il Bhārata Nātyam , considerato una danza dalle marcate caratteristiche tāndava, ed altri tradizionalmente più delicati e sinuosi come l’Odissi, ritenuto uno stile prettamente lāsya.

Lāsya e Tāndava sono due caratteristiche delle danze indiane, ed ognuno degli otto stili classici tutt’ora performati si distingue per la maggior o minor predominanza di una o dell’altra sfaccettatura. In realtà , grazia e vigore sono presenti in entrambe le forme d’espressione, e i due aspetti all’apparenza contrastanti si fondono organicamente nella sapiente miscela di ciascuno stile.

Martedì 17 Settembre

19.30 – 22.00

SEMINARIO DI DANZA INDIANA (Odissi e Bhārata Nātyam)

a cura di Sara Azzarelli e Stella Penzo

C\O Centro Yoga Padma, Via S. Francesco 34 , Trieste

Caratterizzate dalle componenti femminile lasya, e da quelle maschili tandava, la tecnica della danza indiana può rivelarsi un valido strumento per distillare le energie di grazia, eleganza e morbidezza partendo da un rigoroso lavoro sulle qualità di forza, resistenza e vigore. Il seminario è aperto a tutti, e rappresenta una proposta di esplorazione corporea ed emotiva delle energie femminili e maschili attraverso la codificata tecnica di base degli stili Odissi e Bhārata Nātyam. Non è necessaria alcuna precedente esperienza di danza.

PER INFORMAZIONI stellapenzo@gmail.com

Giovedì 19 Settembre

ore 20.30

LĀSYA TĀNDAVA – Grazia e Vigore

Spettacolo di danza classica Indiana
con Sara Azzarelli  e Stella Penzo

C\O Hangar Teatri, Via Pecenco 10 , Trieste

Attraverso la presentazione di pezzi di repertorio degli stili Odissi e Bhārata Nātyam, lo spettacolo Lāsya Tāndava – Grazia e Vigore propone un percorso di conoscenza delle danze classiche indiane, guidando il pubblico verso l’apprezzamento delle differenti caratteristiche di ciascuna forma.

Stella Penzo, incontra la danza Odissi in Italia nel 2010, per poi cominciare un percorso di studio all’istituto Srjan di Bhubaneshwar (India), anche grazie alla borsa di studio dell’ Indian Council of Cultural Relations (2016\17). Nel 2018 incontra la maestra Pratibha Jena Singh, che la introduce allo stile del maestro Surendra Nath Jena.

Attualmente vive tra Italia e India, lavora come freelance e continua il suo percorso di formazione con la maestra Pratibha Jena a New Delhi.

Le sue performance sono state in particolare ospiti di: Consolato Generale dell’India, Milano; Odin Teatret, Holstebro (Danimarca); Festival Tantrotsav, Auroville (India); Triveni Kala Sangam , New Delhi.

Sara Azzarelli incontra il Bhārata Nāţyam nel 2010 sotto la guida di Giuditta de Concini, con cui sta attualmente proseguendo la sua formazione, associandola a seminari e periodi di studio intensivo in India con le maestre Apoorva Jayaraman e Swetha Prachande.

Conduce percorsi di introduzione al Bhārata Nāţyam e laboratori di narrazione attiva con adulti e bambini in collaborazione con Associazione Culturale Jaya e con la Onlus Mus-e.

Tra i progetti performativi più importanti, il Collettivo Dhuni con base a Bologna e il BodyNatyam Collective (Italia-Svezia-Grecia).

 
 
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.