Un piacevolissimo e prezioso libro, pubblicato da Effedi edizioni (144 pagine con illustrazioni), in cui emerge una storia originale e poco conosciuta, soprattutto se parte dalla provincia.

Permette, signorina? Un secolo di sale da ballo nel vercellese di Bruno CasalinoL’autore, con dovizia di particolari, minuzia e realismo, si è messo alla ricerca delle origini delle prime sale da ballo nella provincia di Vercelli e dintorni, per giungere ai nostri giorni, ovvero alle moderne discoteche che hanno cambiato il modo di divertirsi.

Un nuovo, affascinante capitolo del viaggio di Bruno Casalino, autore con alle spalle diverse pubblicazioni, alla ricerca del “passato vercellese” e di una fetta del Piemonte. Un itinerario alla ricerca delle sale da ballo e della loro evoluzione, dalle balere di storica memoria, ai dancing fino alle attuali discoteche.

Un volume godibile, ricco di aneddoti e curiosità, che può interessare anche quegli appassionati che si spostavano, e ancora oggi lo fanno, da una provincia all’altra, solo per andare a ballare.

Uno straordinario e nostalgico viaggio tra le emozioni e la memoria, corredato da splendide immagini e fotografie d’epoca le quali regalano ai lettori un dipinto sull’affascinante sul mondo dove cantanti e musicisti si esibivano e regalavano spensieratezza e attimi di felicità.

La “balera” era il tipico locale da ballo italiano, tendenzialmente orientato verso un pubblico di estrazione popolare.

Molto diffusa nell’Italia del Nord si caratterizzava spiccatamente per il tipo di musica che in essa si suonava e ballava: dal tango a tutte le tipologie di ballo cosiddetto “liscio”, rigorosamente eseguite in coppia.

Un tempo, per i piccoli paesi che non potevano permettersi di edificare una struttura stabile, vi erano “balere” mobili che venivano montate per le feste o le sagre, con una struttura in legno, palo centrale che reggeva il telone di copertura, pista in legno costruita a spicchi che dava forma poligonale alla struttura.

A causa delle tipologie musicali praticate, la balera rimane associata ad un divertimento pacato e senza eccessi, tipico delle generazioni nate nella prima metà del XX secolo attratte dal ballo tradizionale.

La provincia di Vercelli (provincia ëd Vërsèj in piemontese) confina a nord con la provincia del Verbano-Cusio-Ossola e con la Svizzera (Canton Vallese), tramite il comune di Alagna Valsesia, ad est con la provincia di Novara e con la Lombardia (provincia di Pavia), a sud con la provincia di Alessandria, a ovest con Torino, la provincia di Biella e con la Valle d’Aosta.

L’autore

L’autore, Bruno Casalino, dopo una lunga esperienza come giornalista sportivo e politico, si è dedicato alle ricerche sui fenomeni di costume che hanno caratterizzato la società vercellese nel secolo scorso, dedicando particolare cura al mondo della musica e del divertimento.

La casa editrice

Edizioni Effedì è un marchio nato nel 2013 ma con alle spalle una lunga storia ed un già corposo catalogo continuamente in fase di sviluppo.

Il suo staff proviene da anni di esperienza al servizio di marchi storici quali Edizioni Mercurio, Rai, La Stampa, Sport 7, Lindau e altri ancora.

Narrativa, saggistica, pubblicazioni universitarie, cataloghi d’arte, poesia, volumi fotografici sono solo un esempio dell’ambito a 360° in cui si muove la casa editrice, visto che la sinergia tra Edizioni Effedì e Fischio d’Inizio

Produzione permette anche la creazione di prodotti multimediali che utilizzano il web, la televisione e la modalità documentaristica.

L’azienda, oltre alla cura dei prodotti sopra citati, si occupa da tempo di eventi quali mostre o presentazioni ad ogni livello, sia di libri che di ‘soggetti culturali’, senza dimenticare i concorsi letterari con un’esperienza pluriennale.

  • Articoli
Chi sono
Editorialista , La Nouvelle Vague Magazine
Prima o poi scriverò qualcosa …
×
Editorialista , La Nouvelle Vague Magazine
Prima o poi scriverò qualcosa …
Latest Posts

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.