Si sta svolgendo in questo fine settimana “Piano City Trieste”.

Dopo il successo dei Piano City Days a Grado qualche settimana fa, il Festival diffuso con protagonista il pianoforte si è trasferito nel capoluogo friulano.

Tre giorni in cui la musica fa da padrona lungo le strade della città e durante pause caffè,  pranzi e aperitivi: scuole di musica, caffè letterari e non, il Conservatorio, nonché la locale sede RAI.

Alcuni dei protagonisti

Il Festival è aperto a tutti i generi musicali dalla classica al jazz, dalla contemporanea al rock e al pop, tutti solo ed esclusivamente al pianoforte. Artisti nazionali e internazionali si avvincendano davanti ai tasti bianchi  e neri dei vari pianoforti disseminati nel centro cittadino.

Nella giornata di venerdì si sono esibiti, ad esempio, tre artisti che non sono solo musicisti ma compositori: Manuel Zito (Mug Bakery), Gabriele d’Alonzo (Caffè degli Specchi) e Silas Bassa (Antico Caffè San Marco).

Completano l’offerta House Concert in cui pochi intimi (su prenotazione) hanno l’opportunità di ascoltare i musicisti in case private offerte dai proprietari per l’occasione e laboratori per i bambini.

Gran finale del Festival domenica sera in uno dei luoghi simbolo della città: il Teatro Romano, dove si esibirà Andrea Tonoli.

 L’origine di Piano City

Ideatore di Piano City è il pianista tedesco Andreas Kern, riconosciuto e stimato in ambito internazionale per la sua idea di innovazione applicata alla musica.

Kern ha dato vita nell’ottobre 2010 al Festival Piano City a Berlino, riuscendo a coinvolgere 70 salotti e pianisti di successo internazionale.

Dal 2010 ad oggi, altre grandi città hanno sposato questa magnifica idea, tra le altre Milano, Napoli, Palermo e Novi Sad…

A Trieste la direzione artistica, in collaborazione con Andreas Kern, è affidata per la parte moderna al pianista neoclassico Igor Longhi ed al Maestro e concertista di fama europea Luca Delle Donne per la parte classica.

Musica che risuonerà in case private,  scuole di musica, teatri, piazze.. e farà da colonna sonora alla “città dalla scontrosa grazia”

  • Articoli
Chi sono
Quasi trentenne triestina, laureanda in scienze dell’educazione col sogno di lavorare con minori in difficoltà. Curiosa di natura e sempre pronta a mettersi in gioco con nuove esperienze Appassionata di teatro e soprattutto di musical; di cinema, danza, musica e divoratrice di libri, insomma di qualsiasi forma d’arte
×
Quasi trentenne triestina, laureanda in scienze dell’educazione col sogno di lavorare con minori in difficoltà. Curiosa di natura e sempre pronta a mettersi in gioco con nuove esperienze Appassionata di teatro e soprattutto di musical; di cinema, danza, musica e divoratrice di libri, insomma di qualsiasi forma d’arte
Latest Posts

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.