Dopo una lunga attesa Pinocchio- il Grande Musical è tornato sul palco del Teatro della Luna di Assago, costruito appositamente per la prima messa in scena nel 2003.

Un musical italiano al 100% prodotto dalla Compagnia della Rancia, scritto da Saverio Marconi e Pierluigi Ronchetti, con le musiche di Dodi Battaglia, Red Canzian e Roby Facchinetti e liriche di Stefano D’Orazio e Valerio Negrini che, dopo avere conquistato il pubblico del bel paese, ha incantato le platee in Corea (2009) e a New York (2010).

Un classico della letteratura per ragazzi nato dalla fantasia di Carlo Collodi, e simbolo della cultura italiana nel mondo, ha visto la sua storia in svariate forme artistiche e a persino dato il nome a un asteroide.

L’adattamento teatrale ha tutti gli ingredienti della storia classica; un testo scorrevole e facilmente comprensibile anche dai più piccoli che punta, oltre ai canoni della favola, a sentimenti e valori che nella società di oggi, si sono un po’ dispersi. La famiglia, l’amicizia, le regole di vita e la diversità che spinge appunto il nostro burattino a voler ritornare un pezzo di legno.

Pinocchio il grande musical, una magia tutta italiana
Manuel Frattini è Pinocchio

Divertimento e allegria si alternano a momenti di commozione e riflessione e, come colonna portante, i meravigliosi brani dei Pooh, pronti a regalare ad ogni scena il giusto tocco: dalla scatenatissima “Sballo” alla poetica “Figli”. Ogni canzone ormai è entrata a far parte del bagaglio musicale del pubblico che  canticchia insieme ai protagonisti. E come non citare le meravigliose coreografie di Fabrizio Angelini che ancora una volta, come sempre, sono di grande impatto sul pubblico grazie anche al talentuoso corpo di ballo.

Se per il 18esimo compleanno di Grease, sono state cambiate liriche e coreografie, per il gran ritorno di Pinocchio l’unica novità è il cast, molto dei quali abbiamo già conosciuto appunto nella nuova edizioni di Grease. Un gruppo ben affiatato e convincente nei loro ruoli.

Gianluca Sticotti e Giulia Marangoni, il “rintronato” gatto e la “furbetta” Volpe, il giovane Luigi Fiorenti nel ruolo del Grillo Parlante, Gioachino Inzirillo il vivacissimo Lucignolo, Roberto Colombo il buon Geppetto, la dolcissima Claudia Belli nel ruolo di Angela, Beatrice Baldaccini dà corpo e voce alla Fata Turchina e Fabrizio Corucci, diventato noto al pubblico dopo Frankenstein Junior, interpreta Mangiafuoco e il cattivissimo Padrone del Paese dei Balocchi.

Da non sottovalutare l’ensemble: Paola Ciccarelli, Valentina Corrao,Anna Bodei, Silvia Contenti, Andrea Rossi, Manuel Mercuri e Giorgio Camandona.

E Pinocchio non poteva non essere ancora lui… Manuel Frattini! Un grande artista che incanta il pubblico, per la sua straordinaria bravura, ma anche per la capacità che ha di trasmettere ogni singola sfumatura di questo personaggio buffo, allegro, curioso, malinconico, a volte triste e confuso. Nulla sfugge ne rimane incolto.

Ogni favola ha il suo lieto fine, e Pinocchio ci lascia con pensieri puliti e veri a cui forse abbiamo rinunciato a credere

Basta andare sempre dove porta il cuore
per cambiare i sogni nelle cose vere..

 

Al Teatro della Luna. Biglietti su www.ticketone.it

Tutte le info sul tour su pinocchio.musical.it

 

 

  • Articoli
Chi sono
Collaboratrice , La Nouvelle Vague Magazine
Nata a cresciuta a Milano. Dall’età di 6 anni inizia a scrivere poesie e brevi racconti.Studia danza classica e si appassiona al mondo del teatro. Si occupa della gestione di varie pagine sui social network dedicate a personaggi e spettacoli teatrali. Nel 2012 pubblica un libro per ragazzi edito da Montedit”Zaira e la collana del tempo, dove si avvale della prefazione di Pietro Pignatelli e la postfazione di Renata Fusco. Nel 2013 è collaboratrice internet e social network della “Giulia Organizzazione Eventi” produttrice di tre spettacoli teatrali. Dal 2012 collabora ai testi con una compagnia amatoriale di Viterbo.
×
Collaboratrice , La Nouvelle Vague Magazine
Nata a cresciuta a Milano. Dall’età di 6 anni inizia a scrivere poesie e brevi racconti.Studia danza classica e si appassiona al mondo del teatro. Si occupa della gestione di varie pagine sui social network dedicate a personaggi e spettacoli teatrali. Nel 2012 pubblica un libro per ragazzi edito da Montedit”Zaira e la collana del tempo, dove si avvale della prefazione di Pietro Pignatelli e la postfazione di Renata Fusco. Nel 2013 è collaboratrice internet e social network della “Giulia Organizzazione Eventi” produttrice di tre spettacoli teatrali. Dal 2012 collabora ai testi con una compagnia amatoriale di Viterbo.
Latest Posts
  • Teatro Nuovo 2015
  • Al Barclays Teatro Nazionale è di scena il blues con The Blues Legend
  • Pinocchio il grande musical, una magia tutta italiana

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.