Quando avverrà la fine del mondo ?

637

Apre la stagione del Teatro Vascello, ormai tra i pochi luoghi nella capitale che dedica spazio alla danza contemporanea, la compagnia Enzo Cosimi  con la nuova creazione WELCOME TO MY WORLD, in prima assoluta dal 4 al 7  ottobre.

- Advertisement -

Realizzato in collaborazione con Milano Teatro Scuola Paolo Grassi.

Uno spettacolo complesso, dallo spiccato gusto sperimentale, che Enzo Cosimi ha concepito rivisitando il grande tema biblico dell’Apocalisse in chiave contemporanea.

Una drammaturgia visiva potente ed essenziale, articolata in quadri dalla forte natura plastica e scultorea, dove domina la coerenza della ricerca di un linguaggio personale da parte di uno dei coreografi e registi più autorevoli della Danza contemporanea italiana.

Suoni digitali scelti magistralmente si alternano ai sospiri dei quattro eccellenti interpreti; Riccardo Oliver, Alice Raffaelli, Francesco Marilungo e Paola Lattanzi, storica danzatrice della Compagnia che sembra aderire e interpretare, emozionando fin dal primo minuto, la ricerca di Cosimi.

Una coreografica secca asciutta volutamente scarna, che mette in risalto la drammaticità di corpi plastici e duri, collocati in uno spazio e tempo dilatato dove anche la scelta del disegno luci curato da Stefano Pirandello sembra sposarsi perfettamente con il lavoro.

“Quando avverrà la fine del mondo? Che volto avrà l’Apocalisse?”. Sono le domande indagate da Cosimi. nella sua ultima  eccellente creazione, che non si riserva di dare risposte, ma lascia gli spettatori liberti di riflettere

“La tecnologia contemporanea amplifica, gonfia la paura, fa diventare verità semplici ipotesi”, questo spaventoso suono a bassa frequenza è l’imminente segnale della fine del mondo o solo un fenomeno naturale.

A ognuno la sua conclusione.

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.