Millelire presenta

 

 È morta zia Agata!?!

Scritto e diretto da Lorenzo de Feo

Con (in ordine di apparizione)

Gabriele Mangion, Mario Piana, Mariano Riccio, Antonio Lupi e Jessica Zanella

Musiche di Francesco Crispo

 

dal 29 gennaio al 16 febbraio

 

 

TEATRO MILLELIRE

 

Dal 29 gennaio al 16 febbraio 2014 il Millelire di Roma ricorda il suo Direttore Artistico Lorenzo De Feo, scomparso lo scorso 19 gennaio. Ritorna in scena per tre settimane È morta zia Agata!?! scritto e diretto dallo stesso De Feo. L’esilarante black comedy in musica, totalmente amorale in cui l’eredità è l’obiettivo finale dei protagonisti, era già andato in scena durante il periodo natalizio e aveva già riscosso successo di pubblico e critica.

L’humor nero e il cinismo con le canzoni originali fanno di questa commedia un’opera sullo stile Monty Python nonché degno della migliore tradizione dell’Off Broadway, l’unica differenza è che si tratta di un prodotto tutto italiano elemento che lo rende godibile come le classiche commedie musicali.

In È morta zia Agata!?!, che vede in scena Gabriele Mangion, Mario Piana, Mariano Riccio, Antonio Lupi e Jessica Zanella, la meschinità tra parenti la fa da padrona e induce a comportamenti poco ortodossi e a subdole alleanze, fino ad arrivare a soluzioni estreme. Il tutto è condito da paradossali situazioni con inevitabili momenti di assurda comicità.

 

 

 

È morta zia Agata!?!

Scritto e diretto da Lorenzo De Feo

con Gabriele Mangion, Mario Piana, Mariano Riccio, Antonio Lupi e Jessica Zanella.

Musiche Francesco Crispo

Foto: Fabrizio Caperchi

al Millelire

via Ruggero di Lauria 22 Roma

dal 29 gennaio al 16 febbraio

mercoledì 29 gennaio ore 21.00

dal martedì al sabato ore 21.00

domenica ore 18.00

Costo biglietto: intero 12.00, ridotto 10.00, tessera associativa 2.00

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.