Si terrà il 5 febbraio, presso il Caffè Letterario di Roma (Via Osteinse, 95) alle ore 22.00, il live della band THE WOPS capitanata da Claudio Serrano.

Un’occasione unica per ascoltare la band dal sound più incredibilmente americano e rock che si possa trovare nella capitale!

Claudio Serrano e la sua band proporranno al pubblico i loro brani che spaziano dal Blues al Rock al Folk, suonando in anteprima alcuni brani del loro prossimo album in uscita.

Le sonorità dei capolavori di Bruce Springsteen verranno riproposte con arrangiamenti e materiali originali: i loro testi raccontano di viaggi epici e leggendari, di splendide donne solitarie nel selvaggio west e di fantomatici maghi mai esistiti… o forse no!

Abbiamo intervistato Claudio Serrano.

Cosa deve aspettarsi il pubblico dalla serata del 5 febbraio?

Sarà un concerto basato principalmente sulle sonorità anni Sessanta e Settanta, fatte di organi, pianoforti e chitarre elettriche, non propriamente alla Bruce Springsteen.

Abbiamo tanti gruppi di riferimento: Van Morrison, Creedence Clearwater Revival, Led Zeppelin, Lynyrd Skynyrd. Parliamo, quindi, di rock n roll, con tutte le sfumature tipiche, dal folk al country e infine al blues soul, funk, portati in un contesto contemporaneo.

Qual è il ricordo più bello che ha di questi anni insieme?

Tanti sono i ricordi che ci uniscono e sono tutti memorabili, ma penso le registrazioni del secondo album che ci sono state a settembre resteranno nella nostra memoria per molti anni.

Quali sono i suoi punti di riferimento musicali italiani?

Amiamo i cantautori che hanno segnato la storia della nostra musica: Edoardao Bennato, Francesco De Gregori, Fabrizio De André, Pino Daniele.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.