SIMONE DI MATTEO ‘L’IRRIVERENTE’ – Cose di questo e qualche altro mondo (DiamonD Editrice)

Simone Di MatteoE’ uscito nelle librerie da pochissimi giorni L’irriverente, secondo divertente capitolo di una bizzarra trilogia letteraria sulla tv (il seguito di ‘No Maria, io esco!’ scritto con Tina Cipollari, la bionda vamp di ‘Uomini e donne’ ).

L’autore è il giovane scrittore Simone Di Matteo, 33 anni, penna pungente romana, grandissimo amico e partner televisivo di Tina e protagonista con lei dell’ultima edizione di Pechino Express 5 (erano Gli Spostati).

Si tratta di un manuale di satira televisiva”, racconta Simone, che oltre a commentare e il più delle volte a ‘commemorare’, indaga a fondo su programmi, personaggi, mondo dei social, mode e manie del nostro XXI secolo.

“‘L’irriverente’” – confessa – “non lascia molto spazio all’immaginazione, tiene tutti nel mirino”!

Ma insomma chi è …  questo ‘irriverente’?!  

E’ un personaggio che nasce sulla carta, un po’ il mio alter ego. Mi vesto di questi panni perché a differenza mia, lui ha il coraggio di dichiarare determinate cose, ed è grazie a lui che vinco la timidezza.

E’ lui che commenta i programmi televisivi più in voga negli ultimi decenni, mette a fuoco i nostri grandi difetti e le nostre piccole debolezze, crea una visione del mondo tutta sua riuscendo a farci divertire, anche quando non ci sarebbe proprio nulla, da ridere.

Come lavori sui testi?

Ci vuole impegno, la scrittura necessita di una capillare ricerca.

Quale il difetto che dilaga e che non riesci a tollerare?

L’ apparenza, l’ostentare, l’apparire a tutti i costi, il voler essere sempre personaggi e meno persone. Noi ‘televisivi’ abbiamo una grossa responsabilità, quella di essere presi come esempio, modello o guida. Per questo, al di là dell’immagine, ci deve essere anche molto altro.  

Il libro propone delle belle immagini tratte dalla tua esperienza a “Pechino Express 5”. Me le racconti? 

Sì, è un capitolo che mi sta molto a cuore, sono tutti piccoli ricordi inediti di quello che abbiamo vissuto, ma traspare anche molto dell’amicizia che mi lega a Tina.

La gente è abituata a vederla in una certa maniera, quasi aggressiva, polemica, niente di più sbagliato!

Amo la veridicità della sua persona, lei è così, come la si vede. Ci conosciamo da 16 anni e abbiamo un rapporto onesto e profondo, ci diciamo le cose in faccia, come si è anche visto, grazie al reality. E’ una donna dolce, una mia grande sostenitrice, un’amica vera.  

Quanto vi siete divertiti, nel corso di quell’esperienza tv?

E’ stata una levataccia, una grande fatica, ma alla fine, quello che mi è piaciuto maggiormente, è stata la naturalezza.

Non ce ne fregava nulla dei traguardi e delle mete! Poi figurati, con il nostro senso dell’orientamento … noi, che ci perdiamo anche nel centro di Roma, lì ci trovavamo esattamente nella nostra dimensione”! (ride; ndr)

Senza Tina, lo rifaresti?

Un altro reality sì, ‘Pechino express’ invece no, non potrei senza di lei. Ma in tv ci vado solo se mi offrono qualcosa, non certo per visibilità. Se la proposta mi piace sì, se c’è un contratto e mi pagano accetto, altrimenti no grazie, e niente gettoni di presenza.

TITOLO: ‘L’irriverente’ – Cose di questo e qualche altro mondo
AUTORE: Simone Di Matteo
COLLANA: People
EDITORE: DiamonD EditricE

ANNO DI PUBBLICAZIONE
: Novembre 2017
ISBN: 9788896650332
PAGINE: 180
PREZZO: € 12,00
I EDIZIONE
Illustrazioni interne:  Giuseppe Lombardi

  • Articoli
Sonja Annibaldi
Chi sono

Sonja Annibaldi è nata il 21 giugno a Milano, dove vive e lavora. Conseguita la maturità classica, frequentati corsi di dizione e seminari di recitazione alla scuola di teatro CTA, abbandona presto la facoltà di Lettere moderne per lavorare in un’agenzia fotografica. Giornalista free lance dal 1993, si occupa di musica, attualità e spettacolo (‘Tutto Musica e Spettacolo’, ‘Max’, ‘Tu’, ‘Confidenze’, ‘Donna Moderna’, ‘Telepiù’, ‘Oggi’, ’Nuovo’ ecc.) ma ha alle spalle anche molte esperienze radiofoniche (speaker) e televisive (autrice e contributi in video). Dal 2006 comincia a occuparsi anche di pet, vista l’enorme passione per i cani, firmando servizi per diversi magazine. Vive con un Cavalier King blenheim di nome Blanco. Ama il rock, il cinema d’autore, la storia dell’arte e il fitness. Dal 2006 è soccorritrice volontaria del 118, sulle ambulanze di una onlus milanese.

×
Sonja Annibaldi

Sonja Annibaldi è nata il 21 giugno a Milano, dove vive e lavora. Conseguita la maturità classica, frequentati corsi di dizione e seminari di recitazione alla scuola di teatro CTA, abbandona presto la facoltà di Lettere moderne per lavorare in un’agenzia fotografica. Giornalista free lance dal 1993, si occupa di musica, attualità e spettacolo (‘Tutto Musica e Spettacolo’, ‘Max’, ‘Tu’, ‘Confidenze’, ‘Donna Moderna’, ‘Telepiù’, ‘Oggi’, ’Nuovo’ ecc.) ma ha alle spalle anche molte esperienze radiofoniche (speaker) e televisive (autrice e contributi in video). Dal 2006 comincia a occuparsi anche di pet, vista l’enorme passione per i cani, firmando servizi per diversi magazine. Vive con un Cavalier King blenheim di nome Blanco. Ama il rock, il cinema d’autore, la storia dell’arte e il fitness. Dal 2006 è soccorritrice volontaria del 118, sulle ambulanze di una onlus milanese.

Latest Posts
  • Simone Di Matteo
  • Giuliano Palma - Foto di Guido Morozzi
  • Manuel Frattini in Robin Hood il musical
Simone Di Matteo : vi presento l’Irriverente ultima modifica: 2017-12-05T11:17:40+00:00 da Sonja Annibaldi