L’interessante ed esauriente testo, edito nella collana Quality paperbacks dalla casa editrice Carocci, delinea una storia della danza in Occidente assumendo come punto di partenza le forme sviluppate nell’antica Grecia per giungere sino alle esperienze a noi contemporanee.

Quality paperbacksL’evoluzione della danza nelle diverse epoche è stata analizzata secondo una prospettiva largamente interdisciplinare che tiene conto non solo del mutare delle coordinate storiche e culturali dei vari secoli, ma anche della complessa rete di relazioni intercorse con il settore delle arti visive, del teatro, della musica e della letteratura.
Nel suo percorso storico la danza cambia modi espressivi e funzioni, passando dalle originarie valenze magiche a componente essenziale dei rituali festivi e della pratica religiosa, per poi entrare a far parte delle forme dell’intrattenimento sociale e della sfera più direttamente spettacolare, stabilendo stretti rapporti con il mondo della lirica e del teatro, prima di giungere ad affermare la propria autonomia linguistica come espressione d´arte che trova in se stessa le ragioni della propria validità.

Un percorso ampio e sfaccettato che può offrire, nelle sue 224 pagine, più di un motivo d’interesse non solo per gli studenti universitari che si accostano per la prima volta a questa disciplina ma a tutti coloro che a vario titolo desiderano sviluppare una conoscenza della storia dell’arte della danza.

Carocci editore è nata nel 1980 per iniziativa di Giovanni Carocci e ben presto si è affermata nel panorama italiano come una delle principali “university press” per il rigore delle scelte, l’affidabilità dei contenuti e la cura delle sue pubblicazioni in una vasta gamma di ambiti disciplinari: dalla filosofia agli studi storici, dalla psicologia agli studi religiosi, dal’’archeologia alla storia dell’arte, dalla linguistica alle letterature.
L’autrice del volume, Silvana Sinisi, è professore ordinario di Storia del teatro e dello spettacolo all’Università degli Studi di Salerno. Si occupa delle relazioni tra la scena, teatro, danza e le arti visive.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.