di Michele Albini

foto di Tiziana Lorenzi

Avete tutti presente un Hard Rock Cafè®? Bene! Ora, elevate all’ennesima potenza le sue caratteristiche: energia, tecnologia e stile e avrete come risultato l’Hard Rock Hotel®. Aprirà il prossimo 18 maggio, alla Playa d’en Bossa di Ibiza, il primo Hotel europeo marchiato dal famoso brand, nato da una collaborazione con Palladium Group, che ne curerà la logistica. Si punta forte su quello che HR rappresenta sull’immaginario collettivo: vivere un’esperienza da vera rockstar, fin dall’arrivo nella struttura.

Tutte e 493 le camere sono state studiate per regalare in ogni momento forti emozioni: dai panorami mozzafiato, alla tecnologia, agli eventi musicali.

Qualche chicca: all’arrivo si può scegliere una playlist con le canzoni preferite, che verranno riprodotte quando entri in camera.  Oppure si possono mixare i propri brani con un mixer professionale o, ancora, puoi chiedere di avere una Fender in camera per tutto il periodo del soggiorno. Potrei anche aggiungere  che in camera si trova biancheria “Sleep Like a Rock”, o che c’è la cromoterapia a LED, il televisore 45”, doccia emozionale a pioggia, maxibar e Xbox. Ma perché rovinarvi la sorpresa? E se non bastasse, tutti gli ospiti riceveranno un braccialetto RFID che dà accesso alle camere, alle piattaforme di social media (Facebook®, Twitter® e Instagram®), ai sistemi di pagamento dei servizi offerti ed altre funzioni.I tavolini del bar 3rd Half sono interattivi, dove gli ospiti possono visualizzare filmati, consultare le attività del resort e i concerti dal vivo. Già, i concerti dal vivo. Ce ne sarà uno ogni venerdì e spazierà dalla musica rock, all’alternative fino alle grandi band internazionali.

Qualche nome: Nile Rodgers e la sua band, Chic, saranno gli ospiti dell’evento di apertura, poi Robin Thicke e Snoop Dogg.

Tutto questo senza tralasciare la sezione “memorabilia”. Non dimentichiamo che HR ha la collezione più grande del mondo di oggetti, abiti e strumenti appartenuti alle più grandi rockstar della scena mondiale. E la sua maglietta è tra le più vendute al mondo!

A curare la parte gastronomica è stato chiamato Paco Roncero, chef pluristellato che propone, oltre alla sacra istituzione delle tapas all’ Estado Puro, esperienze gastronomiche alternative che coinvolgono i cinque sensi.

La sensazione è che l’Hard Rock Hotel sia davvero una esperienza incomparabile. C’è un ambiente giovane, ricercato e tante idee nuove e uniche per avere energia pura, tecnologia, buona musica e buona cucina.

Si dice a Roma: “Ma la sòla dove sta?”. Se c’è, io non l’ho vista! Let’s Rock!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.