Roberto Zappalà insieme alla casa editrice Malcor D’ ha inaugurato un percorso di editoria per la danza e scritto diversi testi/saggi. Il libro “Sudvirus” (100 pagine, pubblicato nella Collana “Scenariodanza” con prefazione a firma di Sergio Trombetta) propone una riflessione a più voci, del coreografo e autore Roberto Zappalà e del drammaturgo Nello Calabrò, sulla sempre più dibattuta questione della creazione artistica e della “produzione di bellezza” al Sud; il nostro e tutti i “sud” del mondo.

“Inventare” e rendere produttivo un nuovo virus artistico/culturale che contamini in maniera benefica la società dentro la quale agisce e si sviluppa e che si riproduca tra gli individui per infettarli fino a farli diventare portatori sani. Secondo quali possibilità e in quali direzioni ciò può avvenire? I saggi del volume intendono proporre alcune riflessioni sul tema”.

L’autore del libro Roberto Zappalà, coreografo catanese di fama internazionale, fonda nel 1989 la “compagnia Zappalà danza”, con la quale sviluppa un intenso lavoro di ricerca espressiva. Tra le sue creazioni di maggiore successo “Pasolini nell’era di Internet” selezionato per BIG Torino 2000 e “A. semu tutti devoti tutti?” vincitore del Premio Danza&Danza 2010 quale miglior produzione italiana.

Nel novembre 2013 ha ricevuto il Premio dell’Associazione Nazionale Critici di Teatro. Roberto Zappalà è anche ideatore e direttore artistico di Scenario Pubblico, nato a Catania nel 2002 e raro esempio in Italia di centro coreografico europeo.

Il curatore Nello Calabrò, filmaker e sceneggiatore, vive tra Roccalumera, Catania e Roma. Dal 2001 collabora con la compagnia Zappalà danza di Catania come autore dei testi, co/drammaturgo e regista dei video presenti negli spettacoli. Il suo testo teatrale “Muraglie” ha concorso come finalista al Premio Riccione (2012) ed è stato vincitore, all’unanimità, della menzione speciale della giuria alla prima edizione (2010) del Premio Solinas S.A.C.T. piloti per serie tv.

Sergio Trombetta è nato e lavora a Torino. Studioso di danza e di cultura russa, autore di pubblicazioni su Nureyev e Nizhinskij, scrive di danza per “La Stampa”, “Danza&Danza” e “l’Espresso”.

I libri pubblicati nella collana scenariodanza si occupano di danza contemporanea e di arti performative, praticate e comunicate attraverso la forza espressiva del corpo e del gesto. La collana nasce dall’incontro con Roberto Zappalà che ne è ideatore, nonché ispiratore, sviluppando un lavoro finalizzato all’educazione e alla visione dei linguaggi contemporanei per mezzo di Scenario Pubblico, casa della compagnia Zappalà danza e centro coreografico.

MALCOR D’

MALCOR D’ è casa editrice. Con l’obiettivo di pubblicare opere di divulgazione culturale, cioè scritte con linguaggio non tecnico, per consentirne la diffusione anche tra chi non ha confidenza con la materia trattata. In particolare, opere che contengano riferimenti a più discipline, sia nella trattazione dell’argomento, che nelle applicazioni che se ne possono ottenere; l’interdisciplinarietà, in sé, è un concetto molto vicino a quello che ci siamo posti come obiettivo e cioè: la conoscenza attraverso la moltiplicazione dei punti di osservazione della realtà.

  • Articoli
Chi sono
Editorialista , La Nouvelle Vague Magazine
Prima o poi scriverò qualcosa …
×
Editorialista , La Nouvelle Vague Magazine
Prima o poi scriverò qualcosa …
Latest Posts

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.