Testaccio spara

Max e Walter. Due uomini di due generazioni diverse che hanno come comune denominatore i film poliziotteschi degli anni 70 dove Franco Nero e Maurizio Merli ripulivano le città da tutti i malviventi in un susseguirsi interminabile di stragi, inseguimenti su Alfette e rapine a mano armata..

Max (Massimo Mirani) è un vecchio che ha sul volto le rughe di mille battaglie: quelle finte dei set e quelle vere della lotta armata. Dalle luci di Cinecittà alle vacanze in Irlanda ad imparare dai combattenti dell’IRA le basi della guerriglia urbana. Questo il suo percorso. Incrocia sulla sua strada Walter (Sandro Torella), un giovane appassionato proprio di quel genere di film e che vede Tomas Milian come un idolo.

Il confronto tra di loro sarà aspro proiettando gli spettatori in una non epoca a cavallo tra gli anni 70 ed oggi. Ad saltare l’aspetto onirico giova la presenza femminile di Katia (Aurora Kostova), madre di Walter ed ex amante di Max. Una figura femminile particolare,  sexy ma volutamente svampita, come lo erano spesso le protagoniste di quel genere di cinema.

[flagallery gid=369]

  • Articoli
Chi sono
Racchiude in sé mille passioni legate a tutto ciò che l’uomo produce, inventa e ricrea; è quello che si può definire un “animale sociale”. Fotografo raffinato, con la sua inseparabile macchina fotografica, congela gli istanti per estrapolarli dalla realtà e condurli in una dimensione altra, sublime. Il suo motto è “Un giorno senza un sorriso è un giorno perso (C.Chaplin)”
×
Racchiude in sé mille passioni legate a tutto ciò che l’uomo produce, inventa e ricrea; è quello che si può definire un “animale sociale”. Fotografo raffinato, con la sua inseparabile macchina fotografica, congela gli istanti per estrapolarli dalla realtà e condurli in una dimensione altra, sublime. Il suo motto è “Un giorno senza un sorriso è un giorno perso (C.Chaplin)”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.