Al via la XXXIII edizione di Todi Festival, kermesse di teatro, musica, danza e arti visive, ideata e fondata nel 1987 da Silvano Spada, che si svolgerà a Todi dal 24 agosto al 1 settembre 2019 con la direzione artistica di Eugenio Guarducci e l’organizzazione in capo all’Agenzia Sedicieventi.
 
Il Festival ha sempre rivendicato dinamismo, novità e freschezza e  anche quest’anno conferma e rafforza il suo indirizzo verso opere inedite, debutti e prime nazionali con la contaminazione tra generi quali teatro, musica, danza, letteratura e arte contemporanea, proponendo ancora spettacoli site specific, concepiti appositamente per determinati contenitori culturali cittadini. Sempre nell’intento di costruire un’offerta quanto più ampia e variegata, Todi Festival anche quest’anno non prevede repliche di spettacoli, presentando ogni giorno un programma diverso.
 
In occasione della 23esima edizione, abbiamo intervistato il direttore artistico Eugenio Guarducci.

Quali sono le novità di quest’anno?

La novità più importante è sicuramente il nostro approccio all’apertura del festival. Quest’anno volevamo iniziare con una performance potente e in grado di lasciare subito il segno nelle menti del pubblico ed è per questo che abbiamo scelto di far aprire questa edizione del Todi Festival a Simone Savogin con il suo Poetry Slam, una forma d’arte innovativa e che negli ultimi anni è stata apprezzata da una fascia di spettatori particolarmente ampia e in costante crescita.

Inoltre non possiamo ignorare la sua partecipazione anche ad Italia’s got talent che, oltre ad averci permesso di scoprire questo fantastico artista, gli ha permesso di raccogliere un grande seguito quindi ci è sembrata una bella idea dargli la possibilità di aprire il nostro Festival.

Todi Festival – Coralie Meinguet3

Ma lui non è l’unico artista di spessore invitato quest’anno

No infatti per questa edizione siamo riusciti ad invitare anche altri artisti molto noti, tra cui Simone Cristicchi. Siamo molto fieri di questo perché li vediamo come il frutto del lavoro svolto in tutti questi anni per costruire la reputazione del Todi Festival.

Però ci tengo a non essere frainteso, con questo non voglio dire che sia tutto merito degli ultimi 4 anni, durante i quali siamo stati noi a curare la direzione artistica, dato che il Todi Festival esisteva prima di noi e sicuramente esisterà anche dopo. La nostra soddisfazione viene già solo dal fatto di riuscire a trasmettere fiducia negli artisti e di continuare a dare lustro a questa manifestazione culturale.

Probabilmente tale successo è anche dovuto alla vostra capacità di unire novità e tradizione

Si, sicuramente. Anche solo dal punto di vista della comunicazione, fin dal primo anno della nostra gestione abbiamo messo in campo tutte le nostre conoscenze, specie quelle maturate in altri ambiti, per poter creare un connubio tra tradizione e innovazione. Grazie ai nuovi mezzi di comunicazione siamo stati in grado di portare il Todi Festival anche a quelle nuove generazioni che, altrimenti, non sarebbero mai venuti a conoscenza di un evento così importante a livello culturale.

Ma questa unione non si ferma alle sole piattaforme social ma abbiamo cercato di integrarla anche nella realtà appellandoci alle forze locali di Todi e dintorni. È stato grazie a questa collaborazione con i cittadini del posto che siamo stati in grado di creare un’esperienza unica nel suo genere e speriamo di continuare così anche negli anni a venire.

Todi Festival

Tra le esperienze uniche c’è sicuramente tutta la parte Off del festival. Parte che quest’anno avete deciso di dedicare a laboratori comici, come mai questa scelta?

Diciamo dall’osservazione della nostra povera Italia che, in questi ultimi tempi, ha veramente bisogno di ridere di più per poter scaricare l’atmosfera ansiolitica che sembra aver avvolto tutto il paese. Possiamo dire che è il nostro modo di mandare un messaggio di ottimismo e speranza verso un futuro che troppo spesso viene visto come una minaccia all’orizzonte piuttosto che come un’opportunità.

  • Articoli
Chi sono
Responsabile Redazione di Roma, Autore La Nouvelle Vague Magazine
Nato a Roma, studia Scienze della Comunicazione all’Università degli Studi di Roma tre. Appassionato di cinema, libri, serie tv e arti marziali, sogna di diventare giornalista professionista.
  • Todi Festival, l’arte del rinnovamento di Eugenio Guarducci

    Al via la XXXIII edizione di Todi Festival, kermesse di teatro, musica, danza e arti visive, ideata e fondata nel 1987 da Silvano Spada, che si svolgerà a Todi dal 24 agosto al 1 settembre 2019 con la direzione artistica di Eugenio Guarducci e l’organizzazione in capo all’Agenzia Sedicieventi.   Il Festival ha sempre rivendicato dinamismo, novità e freschezza e  anche quest’anno conferma e rafforza il suo indirizzo […]

  • Luciano Nardozza, dagli inizi di carriera a “Fuori luogo”

    Al via la XXXIII edizione di Todi Festival, kermesse di teatro, musica, danza e arti visive, ideata e fondata nel 1987 da Silvano Spada, che si svolgerà a Todi dal 24 agosto al 1 settembre 2019 con la direzione artistica di Eugenio Guarducci e l’organizzazione in capo all’Agenzia Sedicieventi.   Il Festival ha sempre rivendicato dinamismo, novità e freschezza e  anche quest’anno conferma e rafforza il suo indirizzo […]

  • Viola Graziosi, di nuovo nei panni dell’Ancella di The Handmaid’s Tale

    Al via la XXXIII edizione di Todi Festival, kermesse di teatro, musica, danza e arti visive, ideata e fondata nel 1987 da Silvano Spada, che si svolgerà a Todi dal 24 agosto al 1 settembre 2019 con la direzione artistica di Eugenio Guarducci e l’organizzazione in capo all’Agenzia Sedicieventi.   Il Festival ha sempre rivendicato dinamismo, novità e freschezza e  anche quest’anno conferma e rafforza il suo indirizzo […]

  • Mimì – da Sud a Sud sulle note di Domenico Modugno, intervista a Mario Incudine

    Al via la XXXIII edizione di Todi Festival, kermesse di teatro, musica, danza e arti visive, ideata e fondata nel 1987 da Silvano Spada, che si svolgerà a Todi dal 24 agosto al 1 settembre 2019 con la direzione artistica di Eugenio Guarducci e l’organizzazione in capo all’Agenzia Sedicieventi.   Il Festival ha sempre rivendicato dinamismo, novità e freschezza e  anche quest’anno conferma e rafforza il suo indirizzo […]

  • Detective Pikachu, umani e Pokémon fianco a fianco in un originale live-action

    Al via la XXXIII edizione di Todi Festival, kermesse di teatro, musica, danza e arti visive, ideata e fondata nel 1987 da Silvano Spada, che si svolgerà a Todi dal 24 agosto al 1 settembre 2019 con la direzione artistica di Eugenio Guarducci e l’organizzazione in capo all’Agenzia Sedicieventi.   Il Festival ha sempre rivendicato dinamismo, novità e freschezza e  anche quest’anno conferma e rafforza il suo indirizzo […]

  • La storia e il messaggio di Pippa Bacca rivivono a teatro e non solo

    Al via la XXXIII edizione di Todi Festival, kermesse di teatro, musica, danza e arti visive, ideata e fondata nel 1987 da Silvano Spada, che si svolgerà a Todi dal 24 agosto al 1 settembre 2019 con la direzione artistica di Eugenio Guarducci e l’organizzazione in capo all’Agenzia Sedicieventi.   Il Festival ha sempre rivendicato dinamismo, novità e freschezza e  anche quest’anno conferma e rafforza il suo indirizzo […]

  • La Rondine vola a Napoli, intervista ai protagonisti Lucia Sardo e Luigi Tabita

    Al via la XXXIII edizione di Todi Festival, kermesse di teatro, musica, danza e arti visive, ideata e fondata nel 1987 da Silvano Spada, che si svolgerà a Todi dal 24 agosto al 1 settembre 2019 con la direzione artistica di Eugenio Guarducci e l’organizzazione in capo all’Agenzia Sedicieventi.   Il Festival ha sempre rivendicato dinamismo, novità e freschezza e  anche quest’anno conferma e rafforza il suo indirizzo […]

  • L’angelo della valigia a Roma, intervista ai suoi protagonisti

    Al via la XXXIII edizione di Todi Festival, kermesse di teatro, musica, danza e arti visive, ideata e fondata nel 1987 da Silvano Spada, che si svolgerà a Todi dal 24 agosto al 1 settembre 2019 con la direzione artistica di Eugenio Guarducci e l’organizzazione in capo all’Agenzia Sedicieventi.   Il Festival ha sempre rivendicato dinamismo, novità e freschezza e  anche quest’anno conferma e rafforza il suo indirizzo […]

  • Quello che veramente importa, da oggi nelle sale italiane

    Al via la XXXIII edizione di Todi Festival, kermesse di teatro, musica, danza e arti visive, ideata e fondata nel 1987 da Silvano Spada, che si svolgerà a Todi dal 24 agosto al 1 settembre 2019 con la direzione artistica di Eugenio Guarducci e l’organizzazione in capo all’Agenzia Sedicieventi.   Il Festival ha sempre rivendicato dinamismo, novità e freschezza e  anche quest’anno conferma e rafforza il suo indirizzo […]

  • L’uomo, la bestia e la virtù, l’ipocrisia come vero male della società

    Al via la XXXIII edizione di Todi Festival, kermesse di teatro, musica, danza e arti visive, ideata e fondata nel 1987 da Silvano Spada, che si svolgerà a Todi dal 24 agosto al 1 settembre 2019 con la direzione artistica di Eugenio Guarducci e l’organizzazione in capo all’Agenzia Sedicieventi.   Il Festival ha sempre rivendicato dinamismo, novità e freschezza e  anche quest’anno conferma e rafforza il suo indirizzo […]

×
Responsabile Redazione di Roma, Autore La Nouvelle Vague Magazine
Nato a Roma, studia Scienze della Comunicazione all’Università degli Studi di Roma tre. Appassionato di cinema, libri, serie tv e arti marziali, sogna di diventare giornalista professionista.
Latest Posts

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.