TORINODANZA FESTIVAL 2014

 

La nuova edizione del Festival Torinodanza – diretto da Gigi Cristoforetti e realizzato dalla Fondazione del Teatro Stabile di Torino – proporrà a Torino, dal 9 settembre al 12 ottobre 2014, i grandi maestri, amati e riconosciuti, della danza contemporanea internazionale e, dal 20 novembre 2014 al 22 gennaio 2015, alcuni significativi interpreti del panorama italiano; e quest’anno, per la prima volta, in collaborazione con la Biennale de la Danse de Lyon ha programmato il 6 luglio a Torino un’anteprima straordinaria del Défilé, una grande parata danzata che sfocerà il 14 settembre a Lione nella manifestazione che ogni due anni inaugura la rassegna francese. Un’edizione che amplifica e sviluppa il progetto del Festival, grazie anche al particolare sostegno offerto da Compagnia di San Paolo, e alla partnership di Banca Intesa San Paolo e SNCF, con il sostegno di Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Regione Piemonte, Città di Torino.

Ad una programmazione dall’alto profilo qualitativo corrisponde una declinazione quantitativa del festival altrettanto significativa: 17 spettacoli, 25 rappresentazioni, 8 prime nazionali, 3 coproduzioni, 15 compagnie ospitate, provenienti da 7 diversi paesi (Australia, Belgio, Cina, Francia, Israele, Italia e Spagna).

L’inaugurazione di Torinodanza 2014 sarà affidata ad uno degli ensemble più moderni, innovativi e cosmopoliti della scena internazionale, les ballets C de la B, diretti da uno dei maestri più amati della danza contemporanea, Alain Platel, partner del festival dal 2005, che proporranno, in prima italiana, il 9 settembre Tauberbach alle Fonderie Limone di Moncalieri.

Il 13 settembre sarà una serata esclusiva, dalle caratteristiche insolite quanto eccezionali: l’incontro di due grandissime danzatrici, dal profilo artistico distante ma accomunate da talento e carisma. Carolyn Carlson si confronterà con Eva Yerbabuena nello spettacolo Incontri, creato e rappresentato una sola volta a Parigi, e che giunge a Torino abbinato ad un solo di Eva Yerbabuena, dal titolo Ay! (Teatro Carignano – prima italiana).

Dopo il successo de Le centaure et l’animal (visto a Torinodanza nel 2011), ritorna il grande maestro del teatro equestre Bartabas insieme ai suoi magnifici cavalli; con lui in scena il talentuoso danzatore di flamenco Andrés Marín, in uno spettacolo che suggella l’incontro tra danza equestre e gesti di un’altra arte secolare: Golgota che debutterà in prima italiana alle Fonderie Limone di Moncalieri, dal 17 al 20 settembre. Torinodanza 2014, come gli scorsi anni, prosegue la sinergia con MITO SettembreMusica per questi spettacoli di apertura del Festival.

Con un capolavoro d’invenzione e acrobaticità della compagnia australiana Circa arriverà a Torinodanza, il 22 e 23 settembre al Carignano, un nuovo appuntamento con il circo contemporaneo: CIRCA è il titolo del loro “best of”, un’opera per sette interpreti tratta dai migliori spettacoli del repertorio della compagnia.

Il 27 e 28 settembre sarà in scena al Teatro Carignano Aide Memoire della Kibbutz Contemporary Dance Company, uno spettacolo-memorandum ipnotico e potente che racconta l’impatto della memoria dell’Olocausto sulla nostra quotidianità, un monito a ricordare gli orrori e gli errori del passato affinché non si ripetano. Aide Memoire è programmato con il sostegno dell’Ambasciata di Israele in Italia in collaborazione con Torino Spiritualità.

Dopo May B e Salves, Maguy Marin, una delle coreografe più importanti del nostro tempo, presenta due nuovi spettacoli, in prima italiana: Creazione 2014 (titolo da definire) il 30 settembre al Teatro Carignano e Nocturnes, lunga sequenza di piccoli sketch assai delicati e ironici, il 2 ottobre alle Fonderie Limone di Moncalieri.

Il 7 e l’8 ottobre, alle Fonderie Limone di Moncalieri, debutterà in prima italiana Plexus che rappresenta l’incontro di due artisti ben conosciuti al pubblico di Torinodanza: Aurélien Bory, coreografo che ha presentato nel 2013 a Torino il suo Plan B, e Kaori Ito, una delle danzatrici simbolo di Alain Platel.

Coup Fatal è l’incredibile progetto de les ballets C de la B che chiude Torinodanza: un’esperienza curiosa e originale, trasversale a tutti i linguaggi e a tutte le culture che vedrà coinvolti il controtenore Serge Kakudji, una vera e propria orchestra, un altro artista congolese, Freddy Tsimba, sotto la direzione artistica di Alain Platel (10 – 12 ottobre 2014, Fonderie Limone di Moncalieri, prima italiana).

Tra la fine di Torinodanza e l’inizio della nuova Stagione della Fondazione del Teatro Stabile di Torino in un progetto condiviso fra il Festival e lo Stabile torinese verrà presentato alle Fonderie Limone di Moncalieri, il 17 e il 18 ottobre, Rhinoceros in Love un classico del teatro moderno cinese del giovane e affermato regista Meng Jinghui che presenta un’inedita ricerca artistica sul gesto e sul movimento.

<

p style=”text-align: justify;”>

Questo slideshow richiede JavaScript.

TORINODANZA/MADE.IT

Dal 20 novembre 2014 al 22 gennaio 2015 Torinodanza proporrà Made.IT, una sezione integrata a livello artistico, ma autonoma come calendario: ai coreografi e danzatori internazionali si affiancheranno gli interpreti italiani inseriti in un progetto dedicato all’Italia ma anche al Piemonte, realizzato in partnership con la NID/New Italian Dance Platform e con Interplay/14. Ad aprire la rassegna saranno, alle Fonderie Limone di Moncalieri, il 20 novembre 2014 Enzo Cosimi con Welcome to my world in abbinamento con lo spettacolo di Andrea Gallo Rosso I meet you… if you want. Sempre alle Fonderie Limone, l’11 dicembre debutterà Aringa Rossa di Ambra Senatore abbinata a Riccardo Buscarini che presenterà Athletes. Infine il 22 gennaio 2015, andranno in scena gli spettacoli di Alessandro Sciarroni UNTITLED_I will be there when you die e L.A.N.D. Where is my love con la coreografia di Daniele Ninarello (Fonderie Limone Moncalieri).

INFO:

Teatri: Teatro Carignano, Piazza Carignano 6 – Torino

Fonderie Limone, via Eduardo De Filippo angolo Via Pastrengo 88 – Moncalieri (TO)

Biglietti: Intero € 20,00 – Ridotto € 17,00 – Under 35 € 12,00 – Under 14 € 5,00

Biglietteria del Teatro Stabile di Torino | Teatro Gobetti – via Rossini 8, Torino – dal martedì al sabato, dalle ore 13.00 alle ore 19.00. Domenica e lunedì riposo. Tel. 011 5169555 – Numero verde 800235333

Riapertura Biglietteria martedì 2 settembre 2014.

Vendita on-line: www.teatrostabiletorino.itwww.torinodanzafestival.it

Info: info@torinodanzafestival.it

  • Articoli
Chi sono
Editorialista , La Nouvelle Vague Magazine
Prima o poi scriverò qualcosa …
×
Editorialista , La Nouvelle Vague Magazine
Prima o poi scriverò qualcosa …
Latest Posts

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.