Trieste Film Festival 2020: il programma di martedì 21 gennaio

369

La prima proiezione al Politeama Rossetti sarà, alle ore 11.00, l’evento speciale The Cremator (Spalovač Mrtvol) (CS, 1969, b-n/b-w, 100’) del regista Juraj Herz. Un film avvincente, tra satira politica e toni grotteschi.

Alle ore 14.00 ci sarà il lungometraggio fuori concorso Heidi (RO, 2019, col., 96’) di Cǎtǎlin Mitulescu, un noir girato in 16mm su una relazione instabile tra un poliziotto e una prostituta sullo sfondo della dura realtà sociale della Romania.

Si continua alle ore 16.00 con Rounds (V Krag) (BG – SRB – F, 2019, col., 106’) di Stephan Komandarev. Presentato al Sarajevo Film Festival, dove Irini Jambonas è stata premiata come Migliore attrice.

Alle ore 18.00 ci sarà il documentario fuori concorso The Gift (Il Dono) (I, 2019, col., 89’) del regista italiano Giuliano Fratini in anteprima nazionale. L’autore sarà presente in sala.

Il Politeama Rossetti chiude la giornata con la cerimonia di premiazione, alle ore 20.00, e a seguire l’evento speciale The Whistlers (La Gomera) (RO – F – D, 2019, col., 98’) di Corneliu Porumboiu, che tiene anche una masterclass alle ore 17.30 presso il Café Rossetti. La Gomera è un divertente film noir che gioca con i generi cinematografici. L’autore sarà presente in sala.

Al Cinema Ambasciatori ci saranno due ‘Premio Corso Salani’: alle ore 14.30 Master Where Are You (Padrone dove sei) (I, 2019, col., 82’) di Carlo Michele Schirinzi e alle ore 16.30 The Way to the Mountains (La strada per le montagne) (F – I, 2019, col., 83’) di Micol Roubini. Gli autori saranno presenti in sala.

Alle ore 18.00, omaggio a Corso Salani con Eugen si Ramona (I, 1989, col. & b-n/b-w, 25’) e, a seguire, Voices of Europe (Voci d’Europa) (I, 1989, col., 90’). L’autore sarà presente in sala.

Al Cinema Ambasciatori si chiuderà alle ore 22.00 con Tusta (HR – SRB, MK, 2019, col., 109’) di Andrej Korovljev per la sezione ‘Art&Sound’. Un documentario biografico sulla vita di Branko Črnac-Tusta, frontman della band punk rock KUD Idijoti di Pola, la cui notorietà andò oltre la scena musicale diventando simbolo di libertà di pensiero. L’autore sarà presente in sala.

Continuano le mostre e anche gli eventi per il Festival dei Piccoli: due appuntamenti, alle ore 10.00 e alle ore 14.00, si terranno da Eataly. Con Choco Lab i bambini si divertiranno a valutare il cioccolato e a vestire i panni di veri e propri degustatori!

Alle ore 18.00, invece, al Caffè San Marco ci sarà la presentazione del libro Con Bata nella giungla con Markéta Pilátová, Alessandro De Vito e Massimo Tria.

Questa giornata di Festival si concluderà alle ore 22.00 con l’Almost Happy & Friends Concert al Loft. Una ventata di allegria targata anni Ottanta con gli Almost Happy che vi proporranno tutto il meglio del pop anni Ottanta. Ingresso libero.

I biglietti del Trieste Film Festival sono acquistabili solo presso le casse del Politeama Rossetti, Cinema Ambasciatori e Teatro Miela.

Con l’apertura delle casse sarà anche possibile acquistare i biglietti di tutte le proiezioni del Festival programmate nella sala in cui avviene l’acquisto. I posti in sala non sono numerati.

Tutti gli orari e le modalità di accesso alle proiezioni e agli eventi sono sul sito

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.