Presentato stamattina, 26 Ottobre a Trieste, il programma fittissimo di proiezioni…e non solo, del Trieste Science+Fiction che quest’anno giunge alla 15ª edizione

 

Organizzato da La Cappella Underground, il Trieste Science+Fiction è una kermesse interamente dedicata al tema della fantascienza che travolgerà Trieste dal 3 all’8 Novembre, in un turbinio di attività e proiezioni in anteprima, da lasciare a bocca aperta sia i fanatici del genere che i semplici curiosi.

Proprio con l’intento di allargare il target della manifestazione si sono strutturare attività di vario tipo: da quelle laboratoriali con i bambini, alle sfilate in costume, rigorosamente mostruoso, per le strade della città.

Trieste aderisce fin dal 2005 al network European Fantastic Film Festivals Federation (EFFFF), che è la federazione che si occupa della promozione delle produzioni del cinema fantastico con più di 22 festival annuali distribuiti per l’europa, quello di Trieste è uno di questi.

E sarà proprio durante il Trieste Science+Fiction, il 6 Novembre, che verrà consegnato il premio  Méliès d’Or, l’Oscar del Cinema Fantastico, istituito proprio dalla  European Fantastic Film Festivals Federation.

Il 6 Novembre sarà anche la serata Profondo Rosso, per festeggiare l’anniversario di questo successo di Dario Argento verrà infatti proiettata  la pellicola, ma alla maniera dei vecchi cinematografi, le musiche saranno dal vivo,  saranno eseguite da Goblin-ClaudioSimonetti, il gruppo progressive-rock autore delle musiche del film.

Un festival che si occupa di fantascienza non poteva sottrarsi alla tentazione di voler stupire il  proprio pubblico, ed è così che hanno pensato ad un raduno… sì RADUNO, di DeLorean a Piazza della Borsa il 31 Ottobre dalle 16.00, per continuare i festeggiamenti dei 40’anni di un film cult degli spumeggianti anni ottanta Ritorno al Futuro, per chi non ne avesse abbastanza l’indomani, quindi domenica 1 Novembre, al teatro Miela si può partecipare alla maratona visiva dell’intera trilogia.

Non solo film ma anche tanta città con la sezione Esterno/Giorno, che è la sezione all’insegna delle passeggiate cittadine alla scoperta dei luoghi del cinema.

La sede principale di Trieste Science+Fiction sarà Sala Tripcovich, grazie alla collaborazione della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi. L’adiacente palazzo della Casa del Cinema, sede delle principali associazioni di cultura cinematografica cittadine, sarà il quartier generale del festival, mentre il Teatro Miela ospiterà le sezioni collaterali della manifestazione. Le proiezioni di Sci-Fi Kids per gli spettatori del futuro si terranno nella sala d’essai del Cinema Ariston, dove avranno sede anche le proiezioni post festival di una selezione dei film premiati, lunedì 9 novembre.

Per vedere nel dettaglio quali sono le proiezioni o le attività con tempi e luoghi date un occhio al programma che linkiamo qui, ma per sicurezza tenete d’occhio anche questo.

Per i più smanettoni gli hastag da usare sono #esternogiorno #FVGfilmlocation #TriesteSocial e #Discovertrieste

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.