Si è svolto venerdì 8 dicembre, presso il Teatro PlaYgramul, il reading che ha visto protagonisti molti dei racconti, famosi e non, del fumettista illustratore Andrea Pazienza, scomparso “misteriosamente” negli anni ottanta.

Durante il reading si viene rapiti dalle voci di  Vania Castelfranchi e Francesca Pica, che guidano attraveso gli “Schizzi impazziti” , il loro pubblico lungo un percorso visionario esattamente come i protagonisti della serata : i personaggi di Paz!

Oltre al celebre Zanardi, vengono citate le strisce apparse su Frigidaire, ma non ci siamo fatti mancare quelle pubblicate dal Male o dal Cannibale, passando anche per quelle apparse sull’ Unità.

La serata passa tra malinconia e risate, proprio quello che Paz desiderava trasmettere con i suoi lavori.

Sapiente la scelta di far viaggiare le parole con un leggero e poco invasivo accompagnamento musicale, che fa da sottolineatura alle situazioni raccontate e, come grande omaggio, proprio le immagini che scorrono alle spalle dei “declamatori” sono le protagoniste.

La Suggestione la fa da padrona, trascorre circa un’ora e nessuno se ne accorge. Gli attori ci hanno rapiti, il clarinetto ci ha incantati, le immagini ci hanno guidati, siamo gli ostaggi di Paz e di “tutte le sue maledette Mosche”…da più di trent’anni ormai e, vista la serata, la (piacevole) prigionia sembra essere destinata a durare.

  • Articoli
Chi sono
General Manager, Autrice La Nouvelle Vague Magazine
Linamaria Palumbo. Siciliana di nascita romana d’adozione, triestina per residenza. Laureata al DAMS di Palermo. Si occupa di blog di social e contenuti digitali. Ama le belle storie. Spesso le si “chiude la vena” per gli argomenti che l’appassionano, ma nulla di violento. Da sempre risponde a domande che nessuno le ha mai posto.
  • Thegiornalisti, stracci sui social e voci su new entry

    Si è svolto venerdì 8 dicembre, presso il Teatro PlaYgramul, il reading che ha visto protagonisti molti dei racconti, famosi e non, del fumettista illustratore Andrea Pazienza, scomparso “misteriosamente” negli anni ottanta. Durante il reading si viene rapiti dalle voci di  Vania Castelfranchi e Francesca Pica, che guidano attraveso gli “Schizzi impazziti” , il loro […]

  • Croazia, i Caraibi del Mediterraneo

    Si è svolto venerdì 8 dicembre, presso il Teatro PlaYgramul, il reading che ha visto protagonisti molti dei racconti, famosi e non, del fumettista illustratore Andrea Pazienza, scomparso “misteriosamente” negli anni ottanta. Durante il reading si viene rapiti dalle voci di  Vania Castelfranchi e Francesca Pica, che guidano attraveso gli “Schizzi impazziti” , il loro […]

  • Taormina, il lusso di perdersi

    Si è svolto venerdì 8 dicembre, presso il Teatro PlaYgramul, il reading che ha visto protagonisti molti dei racconti, famosi e non, del fumettista illustratore Andrea Pazienza, scomparso “misteriosamente” negli anni ottanta. Durante il reading si viene rapiti dalle voci di  Vania Castelfranchi e Francesca Pica, che guidano attraveso gli “Schizzi impazziti” , il loro […]

  • foto La classe operaia
    La classe operaia va in paradiso, raffronti e alienazione oggi come ieri

    Si è svolto venerdì 8 dicembre, presso il Teatro PlaYgramul, il reading che ha visto protagonisti molti dei racconti, famosi e non, del fumettista illustratore Andrea Pazienza, scomparso “misteriosamente” negli anni ottanta. Durante il reading si viene rapiti dalle voci di  Vania Castelfranchi e Francesca Pica, che guidano attraveso gli “Schizzi impazziti” , il loro […]

  • Momix
    Momix, da Washinghton a Trieste con Alice

    Si è svolto venerdì 8 dicembre, presso il Teatro PlaYgramul, il reading che ha visto protagonisti molti dei racconti, famosi e non, del fumettista illustratore Andrea Pazienza, scomparso “misteriosamente” negli anni ottanta. Durante il reading si viene rapiti dalle voci di  Vania Castelfranchi e Francesca Pica, che guidano attraveso gli “Schizzi impazziti” , il loro […]

  • Sanremo
    Sanremo numero 69, cosa ci aspetta la prima sera

    Si è svolto venerdì 8 dicembre, presso il Teatro PlaYgramul, il reading che ha visto protagonisti molti dei racconti, famosi e non, del fumettista illustratore Andrea Pazienza, scomparso “misteriosamente” negli anni ottanta. Durante il reading si viene rapiti dalle voci di  Vania Castelfranchi e Francesca Pica, che guidano attraveso gli “Schizzi impazziti” , il loro […]

  • Ultimo giorno di Trieste Film Festival. Qualche considerazione

    Si è svolto venerdì 8 dicembre, presso il Teatro PlaYgramul, il reading che ha visto protagonisti molti dei racconti, famosi e non, del fumettista illustratore Andrea Pazienza, scomparso “misteriosamente” negli anni ottanta. Durante il reading si viene rapiti dalle voci di  Vania Castelfranchi e Francesca Pica, che guidano attraveso gli “Schizzi impazziti” , il loro […]

  • Trieste Film Festival, i premiati dell’edizione numero 30

    Si è svolto venerdì 8 dicembre, presso il Teatro PlaYgramul, il reading che ha visto protagonisti molti dei racconti, famosi e non, del fumettista illustratore Andrea Pazienza, scomparso “misteriosamente” negli anni ottanta. Durante il reading si viene rapiti dalle voci di  Vania Castelfranchi e Francesca Pica, che guidano attraveso gli “Schizzi impazziti” , il loro […]

  • Pedro Capò
    Pedro Capò. Estate, tempo di zanzare e tormentoni

    Si è svolto venerdì 8 dicembre, presso il Teatro PlaYgramul, il reading che ha visto protagonisti molti dei racconti, famosi e non, del fumettista illustratore Andrea Pazienza, scomparso “misteriosamente” negli anni ottanta. Durante il reading si viene rapiti dalle voci di  Vania Castelfranchi e Francesca Pica, che guidano attraveso gli “Schizzi impazziti” , il loro […]

  • Il re di Betajnova, letteralmente “con il sangue fino alle ginocchia” al TSS di Trieste

    Si è svolto venerdì 8 dicembre, presso il Teatro PlaYgramul, il reading che ha visto protagonisti molti dei racconti, famosi e non, del fumettista illustratore Andrea Pazienza, scomparso “misteriosamente” negli anni ottanta. Durante il reading si viene rapiti dalle voci di  Vania Castelfranchi e Francesca Pica, che guidano attraveso gli “Schizzi impazziti” , il loro […]

×
General Manager, Autrice La Nouvelle Vague Magazine
Linamaria Palumbo. Siciliana di nascita romana d’adozione, triestina per residenza. Laureata al DAMS di Palermo. Si occupa di blog di social e contenuti digitali. Ama le belle storie. Spesso le si “chiude la vena” per gli argomenti che l’appassionano, ma nulla di violento. Da sempre risponde a domande che nessuno le ha mai posto.
Latest Posts
  • foto La classe operaia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.