Per un istante, tre amici e i loro problemi di cuore allo Spazio Diamante

795

Dal 24 al 26 febbraio è andato in scena allo Spazio Diamante di Roma Per un istante di Sycamore T company.

Diretto da Alessandro Averone e Emanuela Liverani, lo spettacolo nasce da un’idea di Gian Piero Rotoli, uno dei tre protagonisti, e torna sul palcoscenico dopo il grande successo ottenuto al teatro Agorà.

Per un istante
Per un istante

Ad affiancare l’artista napoletano troviamo Michele Giovanni Cesari, conosciuto al pubblico grazie a collaborazioni con serie tv come Distretto di Polizia, e Marco Palange, anche lui già visto in opere televisive come Non è stato mio figlio.

Amore. Questa semplice parola, con tutte le sue complicazioni e le sue incertezze, è il fulcro della commedia che vedrà protagonisti i tre giovani amici Stefano, Luca e Pier Filippo.

Ognuno di loro sicuro di poter sistemare i problemi sentimentale degli altri ma tutti e tre irrimediabilmente incapaci di risolvere i propri.

Stefano è un cinico critico cinematografico incapace di accettare l’amore come un sentimento puro limitandosi, invece, a vederlo come una semplice ma potente reazione chimica.

Pur dispensando ogni tipo di consigli per risolvere le relazioni dei suoi amici, sarà proprio lui a dover ammettere che non sempre è così facile porre rimedio ai problemi di cuore.

Luca, agente immobiliare, è convinto che in una storia il singolo venga prima della coppia quindi, sicuro di questo, cerca di assicurare la propria felicità prima di ogni altra cosa.

Purtroppo per lui, di lì a poco scoprirà che non tutto gira attorno a lui e che, a volte, bisogna fare dei sacrifici per la persona amata.

Parlando di sacrifici arriviamo infine a Pier Filippo che, con uno spirito da pura crocerossina, mantiene un comportamento opposto a quello di Luca.

Per lui la sua partner viene prima di tutto e, pur di renderla felice, è disposto a fare più lavori contemporaneamente in modo da essere in grado di regalarle viaggi e cene.

Nonostante questo, Pier Filippo è oramai certo che la sua fidanzata non lo ami più e, pur di dimostrarlo, sarà disposto a fare qualcosa che obbligherà la ragazza a confermare questa certezza.

Con una storia originale e sinceramente divertente, Per un istante riesce a mettere perfettamente in risalto le capacità artistiche dei tre protagonisti ed il loro affiatamento che, coordinato ad un’ottima scenografia e a una buona scelta dei brani musicali, riesce a trasformare lo spettacolo in un piccolo gioiello che speriamo di vedere in futuro nuovamente a teatro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.