Arriva giovedì 5 Marzo 2015 nelle sale italiane il tanto atteso

Focus – Niente è come sembra

La Warner Bros. Pictures presenta il thriller “Focus– Niente è Come Sembra”, una produzione di Novi Pictures e Zaftig Films per la regia di Glenn Ficarra e John Requa.

Cast d’eccezione guidato dall’attore nominato all’Oscar, Will Smith (La Ricerca della Felicità, Ali); Margot Robbie (The Wolf of Wall Street); Rodrigo Santoro (i film 300) e Gerald McRaney (la serie House of Cards- Gli Intrighi del Potere).

E con B.D. Wong, Adrian Martinez, Laura Flannery, Stephanie Honore, Griff Furst, Dominic Fumusa, Candice Michele Barley, Don Yesso, Brennan Brown, Joe Chrest, Olga Wilhelmine, Han Soto, Stephanie McIntyre, Kate Adair, David Jensen.

Il team creativo che ha lavorato dietro le quinte, include il direttore della fotografia Xavier Grobet (Non Dico Altro); la scenografa Elizabeth Mickle (Drive); al montaggio Jan Kovac (la serie della HBO: Curb Your Enthusiasm); la costumista Dayna Pink; il compositore Nick Urata (Crazy, Stupid, Love); infine Apollo Robbins, soprannominato ‘Il Ladro Gentiluomo’, ha prestato la sua consulenza ideando e coreografando i movimenti delle mani per furti e inganni.                         

Will Smith interpreta Nicky, maestro del depistaggio, coinvolto sentimentalmente da Margot Robbie che è Jess, un’aspirante criminale. Mentre Nicky cerca di insegnarle i trucchi del mestiere, il loro rapporto tende a divenire sempre più intimo, cosa che lui vuole evitare, così Jess viene allontanata dallo stesso, con malvagità. Tre anni più tardi Jess, che intanto s’è trasformata in una femme fatale, si presenta a Buenos Aires ospite di un miliardario e proprietario di un team internazionale di auto da corsa; ed è proprio in occasione della corsa automobilistica a cui assiste, che incontra di nuovo Nicky. Il grande truffatore si trova in missione: corre in incognito per il team del miliardario amico di entrambi, e Jess rischierà di mandare all’aria i piani dell’ex esponendolo a grandi pericoli.

Ecco alcune dichiarazioni di Smith riguardo il suo personaggio:

Nicky è uno tra i più scaltri e disfunzionali individui che potreste mai incontrare. Capisce nel profondo la natura ed i comportamenti umani; esiste davvero solo un numero ristretto di persone con tale livello di profondità e comprensione. Ma da piccolo ha avuto un gran dispiacere, e per questo non ha ancora imparato ad usare le sue doti a fin di bene”.  Mentre uno dei due registi, John Requa, ammette:

 “Un truffatore utilizza tutte le sue abilità per manipolare gli altri, per guadagnarsi credibilità ed ottenere la loro fiducia, mentre la sua natura si fonda sulla diffidenza. Abbiamo pensato che sarebbe stata interessante l’esplorazione di questi aspetti tra due persone, in particolare due truffatori, se mai sarebbero riusciti ad annullare questi concetti opposti, per arrivare a fidarsi l’un dell’altra, come una sorta di naturale annullamento reciproco”.

Attendiamo dunque di sapere come andrà a finire per l’ex Principe di Bel Air, che torna al grande schermo da protagonista dopo il flop del precedente film.

A tal proposito Smith ha affermato: “Non è che non mi interessa il successo che il film può ottenere o i numeri del botteghino, ma non si può basare la propria immagine solo su questo, ovvero legarla ai risultati della pellicola. Non lo faccio più. Sono maturato, sia da un punto di vista creativo, che artistico e spirituale. Se accetto un’offerta lo faccio con le migliori intenzioni, lavorare al meglio ma senza essere legato troppo emotivamente al risultato”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.