Enrico Brignano è tornato sul palco portando in scena “Tutto suo padre…e un po’ sua madre!”, una versione rivisitata e più ricca del precedente “Tutto suo padre”, successo teatrale del 2012, visto da oltre 400.000 spettatori. L’artista romano ha proposto uno spettacolo teatrale ricco di ricordi e di risate, un omaggio alla sua famiglia, un insieme di aneddoti nei quali ognuno può riconoscersi. “Tutto suo padre…e un pò sua madre!” è in scena al “Gran Teatro di Roma” della Capitale a partire dal 13 dicembre.

Ad animare lo show anche un’orchestra dal vivo, un corpo di ballo composto da 10 elementi e le coreografie di Bill Goodson, che ha curato gli spettacoli di grandi artisti tra i quali Michael Jackson, Renato Zero, Diana Ross, e dei programmi “Torno sabato” di Giorgio Panariello e “Chiambretti Night”.

Con l’ironia che lo contraddistingue, Brignano, nel suo nuovo spettacolo, mette alla berlina vizi, difetti e pregi delle persone a lui più vicine senza risparmiare nessuno, soprattutto se stesso. Lo showman punta il dito su questa società che ha fatto diventare tabù parole come serenità e spensieratezza, tuona contro i modi di fare affrettati e falsi e mette l’accento sulla paura di apparire deboli in una società che elegge quotidianamente nuovi eroi.

Alcune immagini dello spettacolo (Foto di Stefano Costantino)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.